I livelli di inquinamento a Londra hanno raggiunto picchi troppo alti; così, alcuni attivisti di Greenpeace, hanno deciso di scalare una serie di monumenti della capitale britannica, in segno di protesta.

Per ora sono state arrestate 4 persone. Due militanti dell’organizzazione ambientalista si sono arrampicati sulla Colonna di Nelson a Trafalgar Square e gli hanno messo una mascherina sul volto, a simboleggiare la difficoltà di respirazione nel centro di Londra, come in altre città europee e in tutto il mondo.

Gesta simili sono state compiute sulla statua della Regina Vittoria di fronte a Buckingham Palace, quella di Sherlock Holmes a Baker Street e di Winston Churchill nel giardino del Parlamento, dove per raggiungere il monumento hanno scavalcato una barriera in barba alle norme di sicurezza, cosa che in questo periodo di massima allerta terroristica creerà non poco imbarazzo al governo britannico.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui