*CATTIVERIA UMANA.*
Siamo con il cuore preoccupati, *intrisi di tristezza profonda per le cattiverie che sembrano avvolgere sempre più il nostro mondo.* Gli animali, spesso, non capiscono il male che fanno tra di loro e verso l’ uomo ; noi persone intelligenti lo capiamo e siamo crudeli più delle bestie! Le ingiustizie che vediamo e le crudeltà che sentiamo non possono lasciarci indifferenti. È come se il buio avesse preso il sopravvento, eppure crediamo che ci sia luce in questo mondo, e non la fine. Esiste ancora la bontà, l’ amore, anche se a volte sembra essere sepolto sotto cadaveri innocenti . *Dobbiamo essere la voce per coloro che non possono parlare* dobbiamo essere il conforto per coloro che soffrono e dobbiamo *essere la speranza per coloro non l’ anno più. Insieme* , con il nostro impegno e le nostre capacità, possiamo fare la differenza. *Possiamo combattere le cattiverie con gentilezza, l’ingiustizia con giustizia e l’odio con amore.* Non abbiamo altre strade! *Come esseri umani siamo portatori di luce in un mondo che sembra così buio e ha perso i valori!*

*INCONTRI NON CASUALI.*
A volte capita che veniamo colpiti dai nostri incontri casuali . *Può succedere che quell’occasione inaspettata permetta di scorgere un frammento della vita dell’ altro, con un momento di vulnerabilità e dolore che viene condiviso.* Quel breve scambio ha lanciato un messaggio, un’impronta nel cuore. *La tristezza e la tua commozione sono state palpabili, e fanno riflettere sulla complessità delle esperienze umane e sulla forza che dimostriamo ogni giorno nel portare avanti le nostre battaglie personali.* So che la vita può essere difficile a volte, a volte insopportabile , e poter alleviare il tuo dolore, anche solo con un sorriso o una parola gentile è cosa *buona.Ti auguro che tu possa trovare la forza e la pace necessarie per superare questo momento, probabilmente transitorio.* E se mai avessi bisogno di un ascolto o di un sostegno, sappi che troverai aiuto in maniera rispettosa, gratuita, per la soluzione benevola del problema. *Buona riflessione!*

A cura di Pier Paolo Gabellini – Foto ImagoEconomica

Redazione IL POPOLANO

La Cesenate

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui