TOP Header adv (728×90)
TOP Header adv (728×90)

I SIMPLY RED SOUL & FUNKY

I Simply Red, sono stati un gruppo musicale britannico noto negli anni Ottanta e fondato dal cantante Mick Hucknall  quello che ancora oggi viene definito il leader.
Il gruppo ha sempre avuto uno stile  Soul e Funky e alcuni brani negli anni di attività hanno le classifiche sia Inglesi, europee e mondiali.

Nel 2008, sono stati raccolti le migliori incisioni della loro carriera  in 3 cd, 2 cd audio e un dvd dal titolo Greatest Hits 25th Anniversary.  Quelli più significativì: Sunrise, Stars, A New Flame, Holding Back the Years, It’s Only Love, tra l’altro  portata al successo anche da Barry White.

Il gruppo venne fondato dal cantante Mick Hucknall, all’anagrafe Michael James Hucknall, nato a Manchester l’8 giugno del 1960. Suo padre era un anglicano di Borrow-in-Furness, città del Regno Unito nella contea inglese della Cumbia, sulla penisola di Furness, della quale è il centro abitato più popoloso. Affacciato sul Mar di Irlanda è  situato a circa 50 km a nord di Blackpool e dalla madre Moureen, di origine ebrea.

Hucknall visse brevemente a Brebury con il padre prima di trasferirsi a Denton, dove da ragazzino frequentò la Audenshaw Grammor School for Boys.

La sua carriera musicale inizia nel giugno del 1976. Hucknall dopo aver assistito all’esibizione della formazione Punk dei Sex Pistols al Loser Free Trade Hall di Manchester iniziò ad innamorarsi della musica. Il lancio della sua carriera arrivò alla fine degli anni Settanta,  quando faceva parte della band dei Frantic Elevetors, con la quale realizzò quattro singoli  inclusa la versione di Holding Back the Years, che poi avrebbe ripreso registrandola con il nuovo gruppo dei Simply Red, nel loro primo long plaiyng.

Durante la carriera I Simply Red, hanno piazzato diversi singoli ai vertici delle classifiche mondiali,  ricordiamo:  Holding Back the Years e If You Don’t Know me by Now, che hanno raggiunto il primo posto nelle classifiche Billboard Hot 100. Poi arriva  Stars che viene pubblicato nel 1991, l’album si trova nella lista dei dischi più venduti nel Regno Unito.

Mick Hucknall, in modo individuale si cimentò anche con il ritmo Punk, che la critica americana descriveva come “Gruppi Garage”.

Dopo aver ricevuto numerosi premi, i Simply Red ebbero l’onore di suonare da vivo non solo per oltre 1 milione di persone, ma per la Regina Elisabetta II, Papa Giovanni Paolo II e per Bill Clinton.

Curiosità – Hucknall aveva la passione per la vinificazione l’entusiasmo per le attività sportive e la riqualificazione urbanistica per la sua città. Ma adorava la pesca sportiva in Irlanda, la patria dei suoi antenati,  dove Mick ha  investito nella tenuta di Glenmore Rivers, rinomata in tutto il mondo, situata su 10.000 ettari della costa atlantica.
Mick poi era innamorato dell’Italia in modo particolare di Venezia, e, proprio in laguna con Stars ebbero un grandissimo successo.
L’artista girando il Bel Paese decise di comprare una tenuta in Sicilia  per dedicarsi anche al mondo de vino e, alle pendici dell’Etna, ancora oggi si trovano i vigneti che dal 2001 producono i suoi apprezzati rossi chiamati “Il Cantante”.

Storia – I Simply Red emergono dalle strade e dai club di Manchester. La formazione originale era composta dal cantante Hucknall, dal bassista Tony Bowers, dal batterista Chris Joyce, dal chitarrista Dave Freeman, dal tastierista Frtitz Mclntyre e da Tim Kellet. La band sperimenta il suo primo cambiamento quando il chitarrista Sylvan Richardsonsostituisce  Dave Fryman durante la realizzazione del loro primo album dal titolo Picture Book, pubblicato nell’ottobre 1985 che salirà in testa a tutte le classifiche nel Regno Unito e in America.
I Simply Red trascorreranno nove mesi in viaggio, suonando per ben 120 spettacoli dal vivo.
La formazione britannica diede vita a New Flame, pubblicato nel febbraio del 1989 e segnò un’altra svolta, tanto da avvicinarsi ai calibri di John Lennon, David Bowie e i Queen.

Nel 1988 i Simply Red si lanciano nuovamente alla conquista del mondo, suonando in ogni angolo del pianeta facendo aumentare il loro successo.
Nel 1995  arriva l’album Life
Il 1996 vide l’uscita della tanto attesa raccolta Greatest Hits of Simply Red un album di 15 tracce che venne molto rischiesto.
Arrivano gli anni 2002 e la band crea un modello di business unico e rivoluzionario nell’industria musicale sotto la bandiera simplyred.com che sovrintendeva alle attività di registrazione, tour, merchandising e sponsorizzazione. Era una via innovativa, ma abbastanza semplice da abbracciare, visti i  130 premi di vendita dei dischi di platino e d’oro in tutto il mondo.
Nel 2005 il gruppo  ha lavorato per un’opera discografica unplugged di ispirazione latina intitolata Simplifield, portata pure in  tour europeo.
Nel 2008, si giunge al triplo cd, dal titolo “The Greatest Hits 25th”, contiene 2 CD, con le 25 migliori canzoni degli ultimi due decenni, da non dimenticare che parte di questa incisione include una nuovissima cover di successo dei Moody Blues degli anni Sessanta Go Now.

Palmares – I Simply Red hanno venduto oltre 50 milioni di dischi e detengono i 30 migliori successi britannici. Hanno suonato dal vivo più di mille concerti a oltre dieci milioni di persone. Ancora oggi milioni di fans si fanno avvolgere dai loro indimenticabili successi.

A cura di Alessandro Poletti – Foto Getty Images

Articoli correlati

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *