Il Ghana supera la Corea del Sud (3-2) al termine di una gara pirotecnica, nella quale gli africani sembravano averla messa al sicuro nel primo tempo, prima dell’uno-due di Cho Gue-Sung, che pareggia i conti. A ruota il 3-2 di Kudus (doppietta anche per lui), che sposta in modo definitivo l’equilibrio del match.

Non bastano i 10 minuti di recupero alla Corea del Sud per riportare il risultato in parità.

Sette angoli nei primi 18 minuti per gli asiatici che, però, non fanno nessun tiro in porta. Poi, al 24′, punizione da destra di Jordan Ayew: la palla spiove in area coreana, Salisu la sbatte dentro di forza.

A cura di Simone Tripodi – Foto Getty Image

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui