Terrore nella notte a Roma, sul lungotevere Flaminio all’altezza del Ponte della Musica: tre piani di un intero edificio sono crollati all’improvviso. Miracolosamente non ci sono stati morti o feriti perché già dall’1:30 lo stabile era stato sgomberato.

Sul posto i vigili del fuoco, che hanno transennato l’area interessata dal crollo e che stanno monitorando la situazione, nel timore di nuovi crolli.

Fortunatamente, verso mezzanotte, un’inquilina degli ultimi piani aveva avvertito i vigili del fuoco, dopo aver notato una crepa che si allargava pericolosamente. Tutti gli abitanti della palazzina sono stati fatti uscire dall’edificio, giusto in tempo per mettersi in salvo.

Nel palazzo, al piano terra, c’è anche il Teatro Olimpico e stasera era previsto lo spettacolo di Max Giusti “Pezzi da 90”. Lo stabile è ubicato in Piazza Gentile da Fabriano, una zona cardine per la viabilità della Capitale. I transennamenti rischiano di aggravare il già pesante traffico sul Lungotevere.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui