Il comandante dell’incrociatore Moskva, Anton Kurpin, è morto durante l’esplosione e l’incendio a bordo della nave prima dell’affondamento.
Lo riferisce il consigliere del ministro degli Affari Interni ucraino, citato da Nexia, il media dell’opposizione bielorussa che trasmette dalla Polonia.

Il primo giorno di guerra, Kurpin diede l’ordine di bombardare l’Isola dei Serpenti, dove erano dislocate truppe ucraine, che hanno sfidato i russi mandandoli “al diavolo”.

A cura di Stefano Severini – Foto Imagoeconomica

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui