TOP Header adv (728×90)
TOP Header adv (728×90)

CLAUDIA WEBBE RISCHIA CONDANNA CARCERE

La deputata laburista Claudia Webbe è stata dichiarata colpevole di molestie dalla Westminster Magistrates Court di Londra. La 56enne pasionaria della comunità nera e militante attiva da anni nella campagne contro il razzismo nel Regno Unito e la diffusione delle armi, secondo il tribunale, ha offeso e minacciato (mossa dalla gelosia) in diverse telefonate Michelle Merritt, un’amica del suo partner Lester Thomas, arrivando a dire di voler “usare l’acido” contro di lei. Per questo rischia il carcere come le è stato ricordato oggi in tribunale.

L’udienza per indicare la pena è stata fissata al 4 novembre. Lei si è detta “sotto shock” ma ha ribadito di essere innocente ed è pronta a ricorrere in appello. Il partito laburista ha chiesto che si dimetta. Webbe, eletta deputata alla Camera dei Comuni nel dicembre 2019, è stata una importante alleata dell’ex leader dell’opposizione Jeremy Corbyn quando guidava il Labour.

A cura di Stefano Severini – Foto Imagoeconomica

Articoli correlati

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *