Inizio di partita per il Milan da dimenticare, subito sotto di due gol nella trasferta di Lecce: giallorossi avanti al 3′ grazie a un autogol di Theo Hernandez, che infila Tatarusanu nel tentativo di anticipare Blin. Poi al 23′ raddoppia Baschirotto di testa.

Nella ripresa la formazione messa in campo da Pioli rientra in gara al 58′ con un gol Leao, poi Calabria pareggia al 70′ servito da Giroud. Pochi minuti dopo Milan a un passo dal vantaggio: Messias la piazza sul secondo palo ma centra il legno, sulla ribattuta Giroud trova la porta ma Baschirotto respinge sulla linea. Non sarebbe comunque stato gol: l’assistente segnala posizione di fuorigioco di Messias. La partita finisce sul 2-2: rossoneri secondi con 38 punti, 9 in meno del Napoli sempre più capolista.

A cura di Roberto D’Orazi – Foto Lapresse

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui