Tadej Pogačar non si smentisce e vince  la 110ima edizione della Liegi-Bastogne-Liegi, l’ultima delle classiche monumento primaverili, tra le strade delle Ardenne, in Vallonia.

La storica “Doyenne”, come è conosciuta, presentava un percorso di 255 chilometri, con dieci dure salite e oltre quattromila metri di dislivello.

Alle spalle del fenomeno sloveno si piazzano Bardetvan der Poel, che vince la volata del gruppo. Per il campione dell’UAE Team Emirates si tratta della seconda vittoria in questa corsa dopo quella del 2021 coronando un sogno da bambino.

A cura di Roberto D’Orazi – Foto Getty Images

Redazione IL POPOLANO

La Cesenate

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui