TOP Header adv (728×90)

ITALIANO CON MIGRANTI SUL CAMION

Ungheria

Nei pressi della città di Budapest, un uomo italiano di 52 anni, alla guida di un furgone, è stato fermato dalla polizia. Trasportava 33 siriani e si stava dirigendo verso la Germania. A riferire la notizia sono state le forze dell’ordine ungheresi, sul loro sito ufficiale.

L’italiano è stato fermato vicino al lago di Balaton. L’ambasciata italiana sta facendo le dovute verifiche. L’accusa per la polizia ungherese è di traffico di esseri umani, ma l’uomo si sarebbe difeso dicendo di aver semplicemente raccolto i profughi infreddoliti.

A bordo del furgone sarebbero state trovate anche due donne e la polizia ha diffuso un video che mostra l’uomo in manette. Il mezzo, su cui erano stipati i migranti, è un Fiat Ducato di colore rosso.

Articoli correlati

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *