Sale la fibrilazione per conoscere l’avversario del Cesena di Viali, il primo ostacolo nel percorso dei playoff di serie C. Una curiosità che sarà soddisfatta intorno a mezzogiorno di oggi. Alle 11 è prevista una riunione tra il presidente della Lega Pro Francesco Ghirelli e le squadre interessate, poi si svolgerà il sorteggio che decreterà gli accoppiamenti per la fase nazionale dei playoff (ottavi di finale). Sfide di andata e ritorno, bianconeri in campo fuori casa domenica 8 maggio, ritorno al Manuzzi giovedì 12 maggio.

Entrano nella contesa oltre al Cavalluccio terzo nel girone B, la Feralpisalò, terza nel girone A, il Palermo, terzo nel girone C, ed il Renate, quarto nel girone A e vincitore della Coppa Italia di categoria. Tutte teste di serie che non potranno incontrarsi tra di loro, e contro la Virtus Entella (anch’essa testa di serie). I liguri hanno passato il turno con un sofferto pareggio 1-1 contro l’Olbia.

Non sono mancate le sorprese nelle partite di mercoledì, exploit del Foggia di Zeman che ha sbancato il Partenio di Avellino (1-2). I satanelli possono essere la mina vagante. Missione compiuta (con grande fatica) anche per il Pescara che ha pareggiato 2-2 in rimonta contro il Gubbio. Tra le sorprese anche il passaggio del turno della Juventus Under 23 che ha vinto 1-0 in casa della Pro Vercelli, agli ottavi anche la Triestina di Christian Bucchi che ha battuto 2-1 la Pro Patria. Infine c’è il Monopoli che ha piegato 1-0 la Virtus Francavilla. Una fase quella degli ottavi di finale in cui le teste di serie (come il Cesena di Viali) possono strappare il pass per i quarti anche con due pareggi.

I bianconeri nelle partite dentro o fuori avranno un’arma in più con il rientro di Missiroli, non ci sarà Brambilla per il quale la stagione è praticamente finita. L’obiettivo sarà anche quello di dimenticare la cocente e rocambolesca eliminazione dello scorso anno, l’incredibile 2-3 al Manuzzi contro il Matelica che buttò fuori il Cavalluccio.

Il Direttore editoriale Carlo Costantini – Foto Luigi Rega

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui