Una tempesta potente si sta abbattendo sull’Alaska occidentale, causando enormi ondate di maltempo e inondazioni che hanno strappato alcune case dalle fondamenta, hanno dichiarato i meteorologi statunitensi. I resti del tifone del Pacifico Merbok hanno creato una delle tempeste più forti che si siano abbattute sulla regione in questo periodo dell’anno da decenni e si prevede che colpiranno la costa per tutto il fine settimana.

Le condizioni di pericolo includono “onde estreme, mareggiate, raffiche di vento da uragano, erosione costiera e piogge intense”, ha dichiarato su Twitter il National Weather Service (NWS) statunitense. “Le inondazioni peggioreranno”, ha twittato l’ufficio del servizio a Fairbanks, in Alaska. Non ci sono state segnalazioni immediate di feriti o morti, ha dichiarato il governatore Mike Dunleavy. “Questa è senza dubbio la tempesta più forte degli ultimi 50 anni nel Mare di Bering a questo punto dell’autunno”, ha dichiarato all’AFP Rick Thoman, climatologo dell’Università dell’Alaska-Fairbanks, via e-mail.

A cura di Claudio Piselli – Foto AP

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui