TOP Header adv (728×90)

VENEZIA SOMMERSA D’ACQUA SAN MARCO

A Venezia, Piazza San MarcO la zona più bassa della città è semideserta, coperta già da quasi 70 centimetri d’acqua: è presidiata solo da vigili urbani e forze dell’ordine. Le comitive di turisti si sono vagano nella zona dei negozi delle Mercerie, chi attrezzato con improvvisati stivali di nylon, chi a piedi scalzi, con i pantaloni rimboccati.
Intanto la marea sale, sospinta dal vento di scirocco che sta crescendo, con un cielo plumbeo e l’aria quasi calda. La temperatura tocca i 20 gradi. Il servizio pubblico di navigazione è stato interrotto a Venezia, poco fa, a causa dell’acqua alta, che ormai supera i 150 centimetri. Restano attivi, spiega l’Actv, solo i collegamenti con le isole.
Gli ultimi vaporetti in città stanno effettuando il recupero di passeggeri rimasti in attesa negli imbarcaderi. Funziona infine regolarmente il traffico ferroviario tra Venezia e la terraferma.

Articoli correlati

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *