TOP Header adv (728×90)
TOP Header adv (728×90)
TOP Header adv (728×90)

RAFFAELE FERRARA & ALFIO PELLICIONI

Quando si parla di calcio dimentichiamoci il libro “Cuore”…
Era da mettere nel conto che dopo il ritorno tra i professionisti del Cesena Fc alcuni equilibri si sarebbero rotti poco dopo il termine del campionato dilettanti. Mi informano seriamente che il direttore generale Raffaele Ferrara potrebbe approdare in Romagna come supervisore delle’area tecnica.
Ma chi è questo personaggio sconosciuto a tanti, ma non sicuramente a Reggio Emilia, a Pisa, a Milano e a Pro Patria dove nell’ambiente lo considerano l’architetto del calcio per lanciare giovani nel pianeta pallonaro.

Non a caso il suo nome inizia a spiccare quando con la Reggiana ha vissuto il suo periodo migliore e proprio per la sua bravura di telent scout venne avvicinato dall’Inter per rifondare il settore giovanile neroazzuro. Raffaele Ferrara oltre ad aver lanciato nel club granata il tecnico Alberto Colombo, ha scoperto calciatori interessanti come l’esterno sinistro Mignanelli, Angiulli, Sabotic, Spanò.

Molti addetti ai lavori riconoscono a Ferrara una straordinaria conoscenza di questo settore e lo dimostrano gli arrivi anche a Pisa di calciatori interessanti.

Non è nemmeno un mistero che Ferrara è ancora oggi in eccellenti rapporti con l’Inter e, il suo futuro rimane ancora molto incerto.
Ma se dovesse arrivare in riva al Savio, che sta smaltendo la piena, che fine farebbe Alfio Pelliccioni che merita ampiamente la carica di Direttore sportivo?

Difficile giocarsi 1 euro alle scommesse inglesi su quale sarà la prossima mossa della società, ma personalmente dico che sarebbe gravissimo complicarsi la vita, quando un D.s. come Alfio è contato quanto San Giuseppe per il tentativo di rinascita dopo le ceneri di chi dovrà essere giudicato.

Il Direttore editoriale Carlo Costantini – Foto Luigi Rega

Articoli correlati

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *