TOP Header adv (728×90)
TOP Header adv (728×90)
TOP Header adv (728×90)
TOP Header adv (728×90)

CROCIERE FLUVIALI DA NON PERDERE

Chi l’ha detto che, con una crociera, si debba navigare per forza tra mari e oceani? Il mondo offre la possibilità di straordinarie crociere fluviali, e l’Europa – di queste navigazioni – è la regina. Ecco, da nord a sud del continente, quali sono le più belle esperienze che si possono vivere su fiumi e canali.

Innanzitutto, l’Italia. La città più romantica del Paese offre la possibilità di minicrociere tra le Ville Venete della Riviera del Brenta, da Padova a Venezia, tra l’arte e la storia dell’antico Burchiello veneziano. Tipica imbarcazione settecentesca, il Burchiello veniva utilizzato dai ricchi cittadini per raggiungere le loro ville di campagna. Oggi, il suo fascino rivive in un’imbarcazione moderna che ricorda però i fasti di ieri.

Per ammirare le perle dell’impero austro-ungarico, la crociera fluviale sul Danubio è l’occasione migliore. Si parte da Vienna, col suo passato imperiale, e si raggiunge la splendida città di Budapest, ma non prima di aver attraversato veri e propri gioielli della storia europea: Melk e la sua splendida abbazia barocca, Dürnstein, Bratislava, Kalocsa, Esztergom.

Importante fiume europeo, il Reno può essere vissuto – nel più straordinario dei modi – prenotando una crociera che, da Basilea, raggiunga Amsterdam. Lungo l’itinerario si toccano luoghi splendidi: Strasburgo, sede delle istituzioni europee e Patrimonio UNESCO; il castello di Heidelberg e Magonza; Coblenza (da cui si parte in pullman verso i vigneti e i roseti di Braubach); Colonia, Utrecht, Amsterdam.

A Mosca, la crociera fluviale per eccellenza si svolge lungo il Volga. Si parte da Mosca e, dopo una visita ai luoghi turistici della città (la Piazza Rossa, la Chiesa di San Basilio, l’Università Lomonosov, il GUM, il Cremlino), ci si imbarca in direzione Uglitch, una delle più affascinanti città della Russia antica. Dopo aver attraversato Jaroslav, Goritzy e Kiji (soprannominata la “Perla della Carelia”), si raggiunge San Pietroburgo.

Tra le più famose e più belle crociere fluviali d’Europa vi è quella che si svolge a Parigi, sulla Senna. Tantissime sono le possibilità che qui si hanno, di giorno come di sera, ma se si vuole vivere un’esperienza unica e super romantica, la crociera notturna è a soluzione perfetta. Si può scegliere quella con cena, o la mini-crociera di un’ora con aperitivo. In ogni caso, l’esperienza sarà indimenticabile.

In Francia, sulla Loira, è possibile organizzare una crociera fluviale d’incredibile fascino. Si parte da Nantes e si percorre il fiume verso Saint-Nazaire e l’estuario. Lungo il tragitto, si attraversano affascinanti borghi come Trentemoult e Paimboeuf, paludi, canneti e opere d’arte dell’originale percorso artistico che ha preso vita lungo il fiume.

Per vivere uno tra i più affascinanti e importanti fiumi d’Europa, l’Elba, si può prenotare una crociera che conduca alla scoperta di magiche località di Germania e Boemia. Quali? Dresda, soprannominata “la Firenze dell’Elba” e poi Praga, col suo centro medievale. Per una crociera indimenticabile, tra la storia e la natura.

Nella Valle del Rodano, le crociere sono all’insegna del relax, della cultura e della natura. L’itinerario migliore? Comincia a Lione e qui si conclude, dopo aver attraversato Viviers con le splendide gole dell’Ardèche, Avignone (considerata la città dei Papi) e Arles, meraviglioso centro della Camargue.

Chi si reca a Siviglia, non può non prevedere una crociera sul Gudalquivir. Splendido modo per ammirare le principali attrazioni della città da un punto di vista privilegiato, questa crociera fluviale costeggia il quartiere di Triana, il Monastero della Cartuja e le grotte dell’Isla della Cartuja, da dove Cristoforo Colombo pianificò tutto il suo viaggio alla scoperta dell’America.

Terzo fiume per lunghezza della penisola iberica, il Douro è splendido da navigare. La sua valle, infatti, è tutta un susseguirsi di vigneti, canyon, cittadine e villaggi ricchi di testimonianze storiche. La navigazione prende il via dalla città di Porto per poi, risalendo il fiume, toccare suggestive località: Regua con sua cattedrale, Pinhao, Salamanca,

Articoli correlati

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *