TOP Header adv (728×90)
TOP Header adv (728×90)

VIAGGIAVA IN BUS CON EROINA

La mortalità in Italia per il consumo di droghe leggere e pesanti è aumentata soprattutto nei giovani maschi.
E’ di oggi la notizia che i militari del gruppo della guardia di finanza di Ponte Chiasso, in provincia di Como in collaborazione con i funzionari doganali, hanno sequestrato 5,85 chili di eroina al valico autostradale. La droga era nascosta dentro due valigie di proprietà di una donna nigeriana di 36 anni residente in Italia che viaggiava a bordo di un autobus proveniente da Zurigo e diretto a Napoli.
Il controllo risale a lunedì mattina, quando l’autobus è stato bloccato alla frontiera con la Svizzera per un normalissimo controllo: i passeggeri hanno detto di non avere nulla da dichiarare, ma i finanzieri hanno comunque fatto un controllo con Caymon, pastore belga malinois e Haila, pastore tedesco: i cani si sono diretti subito verso le due valigie della donna, segnalando la possibile presenza di droga. Dal controllo hanno trovato la droga, nascosta in doppi fondi dentro due sacchetti di plastica avvolti con il nastro adesivo ed incollati in fondo alle valigie.
La donna è stata arrestata per traffico internazionale di droga e portata in carcere a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Articoli correlati

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *