E’ deceduta la scorsa notte, all’ospedale di Treviso, la donna rimasta coinvolta ieri, con il compagno, in una valanga caduta nelle vicinanze del rifugio “Nuvolau”, a Cortina d’Ampezzo (Belluno).

La vittima, un’istruttrice di sci di Venezia, era stata trasportata in elicottero all’ospedale di Treviso dove era giunta in condizioni già giudicate gravissime.

A cura di Elena Mambelli – Foto ImagoEconomica 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui