L’età di Gigliola

Ospite della serata finale dell’Eurovision Song Contest, Gigliola Cinquetti che ha cantato il suo “Non ho l’età”, brano con il quale vinse nel 1964 il Festival di Sanremo e l’Eurofestival a Copenaghen. 58 anni dopo il palco dell’Eurovisione è di nuovo suo.

gigliola cinquetti a eurovision Signore e signori, i Maneskin

A un anno di distanza tornano all’Eurovision i Maneskin. Un anno pazzesco nel quale sono diventati una delle band più conosciute al mondo. Damiano e compagni hanno vissuto un anno di successi, di partecipazioni straordinarie, di successi impensabili. Brano energetico “Supermodel” cantato dalla band italiana con un PalaOlimpico impazzito dalla gioia. 

Eurovision Song Contest 2022, ManeskinL’Estonia chiude la lunga lista dei paesi in gara

Stefan canta Hope. L’uomo più sexy dell’anno dell’Estonia dalla popolare rivista Kroonika è un cantautore, la cui musica è diventata un punto fermo nelle onde radio estoni negli ultimi anni. I genitori di Stefan si sono trasferiti dall’Armenia a Viljandi (nel sud del paese) dove hanno aperto un ristorante e cresciuto l’aspirante cantante. La sua grande occasione è arrivata nel 2018 quando è arrivato terzo al concorso di preselezione dell’Eurovision dell’Estonia, Eesti Laul, come parte del duo VAJÉ con la canzone Laura (Walk with Me). Ha seguito questo con un altro 3° posto nel 2019 e ha raggiunto di nuovo la finale nel 2020. Nel 2020 in un costume da ariete gigante ha partecipato all’edizione estone del Cantante Mascherato (in The Masked Singer).

Penultima esibizione per la Serbia

Ana Đurić, artista serba, si presenta con il nome d’arte di Konstrakta. Nelle prime fasi della sua carriera, la cantante ha affinato le sue capacità vocali nella band Zemlja Gruva (Land of Groove); hanno avuto l’onore di essere l’atto di apertura di Amy Winehouse, al suo ultimo concerto in assoluto, a Belgrado nel 2011. Come artista solista, Konstrakta è interessata ai fenomeni sociali ed emotivi contemporanei. La sua canzone In Corpore Sano è stata interpretata da alcuni come una critica al sistema sanitario serbo e una satira su standard di bellezza irraggiungibili.

Eurovision Song Contest 2022, Serbia, KonstraktaPolonia, ventitreesimo paese a esibirsi

Ochman è diventato famoso quando ha vinto “The Voice of Poland”. Nato nel Massachusetts, negli Stati Uniti, Krystian Ochman ha vissuto in Polonia sin dalla sua adolescenza; prima a Katowice, dove ha studiato all’Accademia di musica Karol Szymanowski, e ora a Varsavia. Dopo la sua vittoria su The Voice, il cantante ha pubblicato il suo singolo di debutto, Światłocienie. La canzone è iniziata alla grande, registrando oltre 300.000 stream su Spotify solo nella prima settimana. Sono seguiti altri successi e nel novembre 2021 ha pubblicato il suo album di debutto omonimo. Canta “River”.

Eurovision Song Contest 2022, Polonia, Ochman
Il Regno Unito nello spazio

Sam Ryder è un cantante e cantautore dell’Essex che ha visto la sua popolarità diventare stratosferica, soprattutto grazie ai social media. Ha scritto la sua canzone per l’Eurovision con la cantautrice vincitrice di un Grammy, Amy Wadge (Ed Sheeran, Thinking Out Loud) e Max Wolfgang, e con oltre 12 milioni di follower e 100 milioni di Mi piace su TikTok, è attualmente l’artista musicale britannico più seguito sul piattaforma. Quando il mondo è entrato in blocco nel marzo 2020, Sam ha caricato il primo dei suoi ormai famosi video di copertina, attirando rapidamente l’attenzione di fan famosi tra cui Justin Bieber, Sia e Alicia Keys, che hanno persino pubblicato il suo video in reazione alla sua cover della sua canzone If I Ain’t Got You . Da allora ha firmato un contratto con la Parlophone Records, ha pubblicato il suo EP di debutto (The Sun’s Gonna Rise) e ha ricevuto un supporto di alto livello dalle più grandi stazioni radio del Regno Unito.

Eurovision Song Contest 2022, Regno Unito, Sam Ryder
L’omaggio a Domenico Modugno

Con la sua sola voce, ma accompagnata da tutti i presenti nel PalaOlimpico, Laura Pausini, vestita di azzurro, intona “Nel blu dipinto di blu”, canzone meglio conosciuta come Volare in tutto il mondo. L’effetto è stratosferico.

Laura Pausini canta Nel blu dipinto di bluEmozione formato Australia

Sheldon Riley è acclamato dalla critica. All’Eurovision Song Contest ha messo in campo se stesso, con una canzone che parla molto di sé. Nel febbraio 2022, Sheldon ha vinto l’Eurovision-Australia con la sua canzone Not The Same.

Parlando del suo ingresso in Eurovision, l’Ozzie dice: “È la storia che non avrei mai pensato di poter raccontare. Scritto dai ricordi di un bambino a cui all’età di 6 anni fu diagnosticata la sindrome di Asperger. Crescere in una casa popolare, spostandomi di casa in casa, inconsapevole della mia sessualità, in una famiglia profondamente religiosa. Un percorso già tracciato che non sarei mai in grado di comprendere adeguatamente o di interagire con altre persone”.

La Svezia di Cornelia

Con un padre famoso rockstar in Svezia e una nonna compositrice, la musica è sempre stata una parte fondamentale della vita di questa pop star dalla voce precisa e graffiante. Cornelia Jakobs canta per la Svezia “Hold Me Closer”. Jakobs ha iniziato la sua carriera discografica come parte della band femminile Love Generation prodotta da RedOne, che ha pubblicato il suo debutto omonimo nell’estate del 2010. Cornelia ha lanciato la carriera da solista nel 2018, ed è stata impegnata a pubblicare singoli, esibirsi per fare il tutto esaurito in tutto il paese e lavorare al suo primo album

Eurovision Song Contest 2022, Svezia, Cornelia JakobsDiciannovesima esibizione per la Moldavia

Folk, pop, rock? Gli Zdob şi Zdub sono una band diventata famosa tanto per i loro spettacoli dal vivo coinvolgenti quanto per le loro melodie orecchiabili. e anche il loro suono non passa inosservato. La band esiste dal 1994, con un programma costante di concerti, tour e apparizioni ai festival, e con 10 album pubblicati. Tutti in piedi nel PalaOlimpico a saltellare a tempo della loro musica.

Eurovision Song Contest 2022, Moldavia, Zdob si Zdub & Fratii AdvahovL’Islanda schiera tre sorelle

Share che ha sfiorato il 99% in Islanda per assistere all’esibizione delle “Systur”, le sorelle che hanno incantato e riempito d’orgoglio l’intera isola. Propongono una canzone dolce e intensa, eseguita senza sbavature e con grande personalità.

La Grecia e la fine di un amore

Amanda Georgiadi Tenfjord è una cantante internazionale acclamata dalla critica. Esecuzione intensa e appassionata per lei che ha raccontato la fine dolorosa di un rapporto. Tenfjord ha trascorso i primi anni della sua vita vivendo in Grecia, prima di trasferirsi in Norvegia con la sua famiglia, dove si è ritrovata nella stessa classe scolastica della popstress nordica Sigrid. Quando non fa musica, Amanda studia medicina e sta facendo il suo tirocinio in un ospedale per pazienti Covid-19.

Sedicesima esibizione per il Belgio

Originario di Anversa, in Belgio, Jérémie Makiese ha vinto la serie 2021 di The Voice Belgique. Il giovane talento di Makiese per il quale la sua carriera nella musica corre parallela alle sue aspirazioni di diventare un calciatore professionista, si è fatto notare all’Eurovision. Oggi, portiere di talento, il cantante ha recentemente firmato un contratto per giocare con l’Excelsior Virton FC. Andando avanti, l’ambiziosa giovane superstar vuole seguire entrambe le sue passioni nella vita. Canta “Miss You”.

Eurovision Song Contest 2022, Belgio, Jeremie MakieseL’Azerbaigian ci crede

Nadir Rustamli ha goduto di una rapida ascesa alla fama nel suo nativo Azerbaigian. La sua partecipazione all’Eurovision è stata confermata solo 3 settimane dopo aver vinto The Voice of Azerbaijan, dove ha conquistato la vittoria con oltre il 40% dei voti del pubblico nel gran finale. La sua canzone, Sentimentai, è stata scritta e registrata a Londra.

Eurovision Song Contest 2022, Azerbaigian, Nadir RustamliL’eleganza della Lituania

Monika Liu è una delle artiste più famose della Lituania. fasciata in un abito lungo e scintillante e caschetto perfetto, ha cantato Sentimentai, un brano interpretato con passione e che soprattutto ha riportato la lingua lituana all’Eurovision Song Contest dopo diversi anni. Dopo essersi laureata all’Università di Klaipėda, dove ha studiato jazz, Monica, giramondo, ha trascorso del tempo studiando in Massachusetts, vivendo a Londra, prima di stabilirsi a Vilnius. Dal suo debutto nel 2015, Liu ha pubblicato tre album e molti altri singoli. Il suo repertorio è così impressionante che è stata chiamata a far parte del pannello di due dei più grandi talent show lituani: The Voice e The Masked Singer

Eurovision Song Contest 2022, Lituania, Monika LiuTredicesima esibizione con la Germania

Il cantante e rapper tedesco-americano Malik Harris scrive canzoni con la sua chitarra da oltre un decennio. Harris viene da una famiglia molto musicale, suo nonno era un cantante d’opera, sua nonna una pianista e suo padre suona diversi strumenti e insegna violoncello. I primi singoli della giovane star, Say The Name (2018) e Welcome to the Rumble (2019), sono stati dei successi nelle classifiche e nelle piattaforme di streaming tedesche, che hanno portato a un tour da solista a maggio 2019. Malik ha supportato artisti internazionali tra cui James Blunt, Alex Clare, Jeremy Loops, Tom Odell e LP. Canta “Rockstars”.

Eurovision Song Contest 2022, Germania, Malik HarrisUcraina sul palco

Contaminazione è la parola d’ordine per questa band, la Kalush Orchestra, che nella prima semifinale è stata salutata da una standing ovation al termine dell’esibizione di “Stefania”, la canzone con la quale l’Ucraina si gioca la vittoria nella finale dell’Eurovision. Il pubblivco risèponde alla grande anche stasera al mix di generi che sono stati gradevolmente messi insieme nella realizzazione del brano. In conclusione del brano, la Kalush Orchestra ha lanciato un appello per aiutare l’Ucraina e soprattutto la città devastata di Mariupol.

Eurovision Song Contest 2022, Ucraina, Kalush OrchestraPaesi Bassi, undicesimo paese in gara

Si presenta con il nome d’arte di S10, Stien den Hollander, la cantante, rapper e cantautore olandese che a soli 21 anni si è fatta un nome nella scena alt-pop olandese, conquistando la critica, accumulando un fedele esercito di fan e trionfando in prestigiose cerimonie di premiazione. Ha milioni di stream a suo nome, collaborazioni con alcuni dei più grandi artisti olandesi e recensioni entusiastiche di critici musicali. Il brano presentato stasera è acustico e melodico, intitolato De Diepte.

Eurovision Song Contest 2022, Olanda, S10Spagna caliente

Arriva la Spagna, terzo paese dei big five a salire sul palco di Torino. Chanel Terrero è una cantante, ballerina e attrice nata a L’Avana, Cuba. La superstar ha oltre un decennio di esperienza nel teatro musicale, con la partecipazione alle produzioni de Il re leone, Flashdance, The Bodyguard e Mamma Mia. Ha anche ballato sul palco con Shakira, agli MTV Europe Music Awards 2010. Chanel ha recitato in numerose serie televisive spagnole, tra cui Águila Roja, El Continental e El Secreto de Puente Viejo. Ha anche onorato il grande schermo, come parte del cast di El Rey de la Habana, un film di Agustí Villaronga. SloMo, la canzone portata all’Eurovision, è il singolo di debutto dell’artista; composta da un team di cantautori che hanno collaborato con artisti del calibro di Madonna, Black Eyed Peas, Britney Spears, Ricky Martin, Mariah Carey e Nicki Minaj.

Eurovision Song Contest 2022, Spagna, ChanelÈ il momento dell’Italia

Sono sicuramente i più attesi e non solo dall’Italia i due dei giovani artisti che rappresentano il nostro paese questa sera nella competizione per l’Eurovision.  Mahmood, come con i campioni in carica del Contest, Måneskin, è diventato famoso in The X Factor Italia. Il musicista milanese ha pubblicato in seguito una serie di singoli, e ha anche pubblicato due full-lenght. Il più grande successo dell’artista fino ad oggi è stato Soldi che è arrivato secondo all’Eurovision nel 2019 ed è diventato il brano Eurovision più ascoltato in streaming di tutti i tempi su Spotify (un record detenuto fino a gennaio 2021 quando è stato superato da Duncan Laurence’s Arcade) .

Blanco, cantante/rapper bresciano con grandi aspirazioni e un passato da calciatore, ha il suo singolo del 2021, Mi Fai Impazzire, che ha trascorso 8 settimane in vetta alle classifiche italiane ed è stato seguito dall’uscita dell’album di debutto, Blu Celeste , che ha anche raggiunto il numero uno.

Mahmood & Blanco cantano “brividi” e tutto il pubblico del PalaOlimpico canta con loro.

Eurovision Song Contest 2022, Mahmood e BlancoL’Armenia schiocca le dita

Canzone dolce e orecchiabile per l’Armenia con Rosa Linn che canta un brano intitolato “Snap” ovvero, schioccare le dita. La giovane Rosa dice: “Dall’esterno, guardando dentro, le probabilità sembravano essere contro di me – una ragazza sconosciuta di una piccola città dell’Armenia. Ma il potere della manifestazione è reale quando è combinato con il duro lavoro; persistenza; e solo mettersi in gioco. Sono entusiasta di far entrare le persone nel mio mondo interiore attraverso la mia musica”.

Eurovision Song Contest 2022, Armenia, Rosa LinnLa Norvegia arriva dalla Luna

In finale anche il gruppo mascherato norvegese Subwoolfer del quale si sa poco quanto niente. I componenti della band hanno girato sempre mascherati, accompagnati da tre ballerini, anch’essi in maschera e con un dj in versione astronauta. Cantano “Give That Wolf A Banana”

Eurovision Song Contest 2022, Norvegia, SubwoolferLa Francia in Bretone
La Francia si presenta con una canzone in lingua bretone. Alvan è un artista electro polistrumentista della regione francese della Bretagna; lo stesso luogo da cui proviene il gruppo vocale Ahez. Come artista, Alvan ama mescolare generi diversi all’interno della sua musica e, nonostante il suo suono sia principalmente radicato nell’elettronica, usa anche molti canti tradizionali ed elementi organici nelle sue composizioni ibride. Gli Ahez (Marine, Sterenn e Stereen) sono un gruppo vocale tradizionale che mira a mostrare il proprio patrimonio regionale attraverso la musica, scrivendo e cantando nella loro lingua madre, il bretone. Nelle loro canzoni raccontano storie contemporanee che fanno riferimento agli antichi miti della Bretagna. Alvan e Ahez vogliono dimostrare che la tradizione non è qualcosa che è rimasto bloccato nel passato; piuttosto, è in continua evoluzione. Cantano “Fulenn”

Eurovision Song Contest 2022, Francia, Alvan & Ahez

La Svizzera e le emozioni

I ragazzi piangono, dice il cantante della Svizzera. Un inno a non vergognarsi delle proprie emozioni e della propria timidezza. Marius Bear è un musicista poliedrico originario dell’Appenzello in Svizzera che  ha saputo reinventare la sua vita grazie alla musica.  Marius Bear canda “Boys Do Cry”
Eurovision Song Contest 2022, Svizzera, Marius BearFinlandia in campo
Gialli e neri come le api, ha commentato qualcuno, sul palco i The Rasmus riempiono la scena. Non per nulla sono uno dei gruppi finlandesi di maggior successo a livello internazionale. Il loro più grande successo, In the Shadows , ha recentemente superato la soglia dei 100 milioni di streaming su Spotify, nonostante sia stato rilasciato molti anni prima ancora che la piattaforma di streaming fosse inventata. 
Eurovision Song Contest 2022, Finlandia, The RasmusLa malinconia del Portogallo

Si chiama “Saudade, saudade” la canzone di Maro, nome d’arte di Mariana Brito da Cruz Forjaz Secca. E nasconde una dedica fatta al nonno. Con lei sul palco di Torino, l’artista è stata affiancata da cinque coristi. Per la sua partecipazione ha invitato Beatriz Fonseca, Beatriz Pessoa e Carolina Leite (che si sono esibite con lei nella finale nazionale portoghese) e aggiunge due nuovi nomi alla sua troupe; Diana Castro e Milhanas (che sono state le interpreti di due canzoni del Festival da Canção 2022 Grand Final).

Eurovision Song Contest 2022, Portogallo, MaroLa seconda esibizione è della Romania

Canta in spagnolo il cantante della Romania che ha WRS come nome d’arte. Anche l’abbigliamento richiama molto alla Spagna. WRS è un uomo dai molti talenti. Ha iniziato la sua carriera artistica come ballerino. Nel 2015 è entrato a far parte della boyband SHOT per un breve periodo, prima di trasferirsi a Londra per affinare il suo mestiere di cantautore e attore solista. L’artista rumeno ha pubblicato 10 singoli, 3 collaborazioni e sta attualmente lavorando al suo prossimo EP di debutto, Mandala.

Eurovision Song Contest 2022, Romania, WrsApre la finale la Repubblica Ceca
Dominika, Benjamin e Casper, i We Are Domi, aprono la finale dell’edizione numero 66 dell’Eurovision Song Contest. La loro musica è stata descritta come electro-pop alternativo con accenni di indie. Ad oggi, hanno pubblicato 6 singoli, con ogni canzone che ha in comune la miscela di quei generi della band e la loro passione per la musica pop in generale. Dopo l’Eurovision, i We Are Domi saranno impegnati sui palchi dei club e dei circuiti dei festival in tutta Europa. L’esibizione è stata carica di emozione, ma eseguita perfettamente
Eurovision Song Contest 2022, Repubblica Ceca, We are DomiEntrano i tre conduttori
Total white per Mika, Azzurro con una miriade di strass per Laura Pausini, total black per Alessandro Cattelan. I tre conduttori entrano sul palco e dopo aver ricordato le regole per il voto lanciano ufficialmente l’inizio della serata
Eurovision Song Contest 2022, i presentatori Salgono sul palco tutti i paesi in gara

Tutti i 25 finalisti sul palco con le loro bandiere e con il carico di emozione che si portano dentro sono chiamati sul palco. Un’ovazione ha accolto l’ingresso di Mahmood e di Blanco in rappresentanza dell’Italia.

Eurovision sfilata paesi Si parte con Torino e Laura Pausini

Dopo due semifinali seguite da oltre 5 mln di telespettatori, la finale dell’Eurovision Song Contest 2022, prende il via con un’invocazione di pace. A dare il via alla kermesse l’opening act di Rocking 1000 con “Give peace a chance” di John Lennon registrata in piazza San Carlo tra il battimani del pubblico. Subito dopo è la volta di Laura Pausini con un medley dei suoi successi, tra cui “Io canto” e “La solitudine” e il suo ultimo singolo “Scatola”. 

Eurovision Song Contest 2022, Laura Pausini apre la serata

Zelensky invita a votare la band dell’Ucraina

“A breve alla finale dell’Eurovision l’Europa e il mondo intero ascolteranno le parole della nostra lingua. Io credo che, alla fine, questa parola sarà vittoria. Europa, vota per i Kalush Orchestra”. Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky in un video su Telegram ha lanciato un appello a pochi minuti dall’inizio della finale dell’Eurovision Song Contest, in corso a Torino. “Sosteniamo i nostri connazionali, sosteniamo l’Ucraina”, ha aggiunto.

I 25 finalisti in gara questa sera

Ecco, in ordine di uscita sul palco, i 25 artisti, in rappresentanza di altrettanti paesi, che si giocheranno questa sera la vittoria finale dell’Eurovision Song Contest 2022 e la conseguente organizzazione della manifestazione nell’edizione 2023.

🇨🇿 Repubblica Ceca: We Are Domi – Lights Off

🇷🇴 Romania: WRS – Llámame

🇵🇹 Portogallo: MARO – Saudade, Saudade

🇫🇮 Finlandia: The Rasmus – Jezebel

🇨🇭 Svizzera: Marius Bear – Boys Do Cry

🇫🇷 Francia: Alvan & Ahez – Fulenn

🇳🇴 Noregia: Subwoolfer – Give That Wolf A Banana

🇦🇲 Armenia: Rosa Linn – Snap

🇮🇹 Italia: Mahmood & Blanco – Brividi

🇪🇸 Spagna: Chanel – SloMo

🇳🇱 Paesi Bassi: S10 – De Diepte

🇺🇦 Ucraina: Kalush Orchestra – Stefania

🇩🇪 Germania: Malik Harris – Rockstars

🇱🇹 Lituania: Monika Liu – Sentimentai

🇦🇿 Azerbaigian: Nadir Rustamli – Fade To Black

🇧🇪 Belgio: Jérémie Makiese – Miss You

🇬🇷 Greece: Amanda Georgiadi Tenfjord – Die Together

🇮🇸 Islanda: Systur – Með Hækkandi Sól

🇲🇩 Moldavia: Zdob şi Zdub & Advahov Brothers – Trenulețul

🇸🇪 Svezia: Cornelia Jakobs – Hold Me Closer

🇦🇺 Australia: Sheldon Riley – Not The Same

🇬🇧 Regno Unito: Sam Ryder – SPACE MAN

🇵🇱 Polonia: Ochman – River

🇷🇸 Serbia: Konstrakta – In Corpore Sano

🇪🇪 Estonia: Stefan – Hope

Eurovision Song Contest 2022, il palco
A cura di Rai1 – Foto Ansa /Lapresse / Getty Image

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui