È un super Napoli quello visto contro la Juventus e dominatore assoluto del campionato. Numeri da big di Europa e soprattutto un monte ingaggi assai ridotto rispetto alle altre squadre dei top campionati. Gli azzurri per lo stesso Del Piero, (prossimo a rientrare nello staff bianconero dopo lo scossone di Andrea Agnelli), possono giocare e vincere anche in CHAMPIONS con squadre ancora più titolate. Se la Signora di Allegri dopo la cinquina esplosiva vesuviana può ritenersi in fuori gioco per lo scudetto, non stanno certo meglio MilanInter che con l’anno nuovo hanno tirato il freno a mano, mancando i risultati più facili e appetitosi per risalire la china.

Bene le due romane che con lo stesso risultato di 2-0 hanno recuperato punti pesanti, la Lazio di Sarri  a Sassuolo e all’Olimpico la Roma di Mourinho contro la Fiorentina, grazie alle magie di Paulo Dybala.

Anche l’Atalanta di Gasperini ritorna ad avvicinarsi in zona CHAMPIONS dopo il clamoroso risultato di 8-2 ai danni della Salernitana costretta ad esonerare Nicola.

Il colpaccio della giornata lo firma lo Spezia, prima in grado di addormentare il Toro granata e poi stenderlo a dovere anche se con una sola rete, comunque pesantissima e determinante.

Successo importante anche per il Bologna in Friuli dopo l’addio all’allenatore SINISA. L’1-2 al Dacia contro l’Udinese porta i  rossoblu fuori dalla zona pericolante e da morale a tutto lo spogliatoio per concludere la stagione con serenità.

Vince nel posticipo anche l’Empoli. A farne le spese ancora la Sampdoria che non riesce a trovare il bandolo della matassa per uscire da una crisi d’identità che appare cronica.

In fondo alla classifica la spunta il Verona, anche se praticamente in chiave salvezza cambia ben poco. Quello che si modifica è l’arrivo di Davide Ballardini sulla panchina della Cremonese. Ma per entrambe ci vorrà un vero miracolo per non retrocedere.

Simone Tripodi

Il Direttore Responsabile Simone Tripodi – Foto Lapresse

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui