LANCIATORE RAZZO SPAZIALE VEGA ESA SPAZIO

Sono poco più di 555 mila i profughi ucraini arrivati finora in Romania dall’inizio del conflitto armato con la Russia, e quasi 9 mila sono entrati nelle ultime 24 ore. I media regionali, che ne danno notizia, aggiungono che in Croazia sono entrati finora quasi 10.500 rifugiati ucraini, mentre sono 3.500 gli ucraini che hanno chiesto il permesso di soggiorno in Serbia. Si tratta in generale di donne, bambini, anziani che in molti casi si fermano nei Paesi balcanici per un periodo limitato per poi proseguire verso sistemazioni da parenti e amici in Paesi dell’Europa occidentale, o anche in Usa e Canada.

Ucraina, Mosca rafforza parte militare agenzia spaziale
In risposta alle sanzioni e alla fine delle collaborazioni internazionale, l’agenzia spaziale russa Roscosmos programma di raddoppiare il numero di satelliti mandati in orbita dalla Russia. Lo ha detto il CEO di Roscosmos, Dmitry Rogozin, in una conferenza stampa.

Vediamo oggi che ciò che è importante per noi, in realtà, è l’obiettivo di raddoppiare le dimensioni della costellazione di satelliti in orbita“, ha detto. Rogozin ha preannunciato il rafforzamento della parte militare dell’agenzia e la costruzione di satelliti a doppio uso civile-militare. Inoltre, ha ipotizzato di sostituire l’Esa, con la quale era programmata una missione su Marte e che ha lasciato il progetto a causa della crisi ucraina, con investitori dei Paesi del Golfo e della Cina.

A cura di Stefano Severini – Foto Imagoeconomica

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui