TOP Header adv (728×90)

AHI LE HAWAI…

…. Due palme nel blu …. il sole lassù ….

A cosa pensavate? Che abbiamo sbagliato il titolo e non aggiunto RADIO POPOLANO? Invece nulla di tutto questo, perchè la canzone c’entra poco con quello di cui vogliamo parlare, i PARADISI FISCALI, ed allora dovremmo sostituire le Haway con le famosissime Isole Cayman, ma perchè invece non fare un salto alle Mauritius, posto paradisiaco per le vacanze, ma ancor meglio per la residenza delle Holding?

Volendo perchè non le Bahamas, altro posticino da favola, oppure che ne dite delle Bermuda? Il triangolo? A dire il vero se possedete un’azienda e ne trasferite lì la residenza potrete fregarvene del triangolo, perchè sarà molto meglio l’assoluto segreto bancario e la tassazione fiscale, pari a ZERO, e dopo tutto questo ben di Dio sarà un problema il triangolo? Ma quello lo lasciamo a Renato Zero, che magari è persino capace di farci una canzone ….

Se invece avete paura degli tsunami e volete la terra ferma ecco il Delaware, una delle “stelle” della bandiera statunitense, dove in un territorio grande quanto il Molise hanno sede UN MILIONE di imprese, dove basteranno 100 euro o, al limite, altri 250 se si tratta di una LTD ….

Bei posti, dov’è facile fare i nababbi? Sicuramente si, magari un tantino distanti, specie se avete paura dell’aereo (con tutti quelli che vanno giù ….), ed allora la domanda sorge spontanea: non c’è qualche posto un po’ più a portata di mano, anche se si risparmia meno sarebbe pur sempre un vantaggio ….

Vabbè, vi diamo una mano, e qualche suggerimento …. gratis, persino …. perché basta un semplice biglietto del treno per fare un salto in Lussemburgo, dove potreste facilmente incrociare per strada chi gestisce gli affari Europei di Amazon, o magari Google, o qualsiasi dei giganti del digitale, anche perché “teoricamente” parlando, la tassazione potrebbe/dovrebbe arrivare sino al 29%, ma se si tratta di Holding, rischiate di pagare un valore assai prossimo allo ZERO!

Sì, direte, ma il Lussemburgo …. allora ci facciamo un giro all’Isola di Man? Fa freddo? Ed a Montecarlo, fa freddo anche lì? Vero che nel Principato qualche difficoltà c’è, ma basterà risiederci e che volete sia se i prezzi di un monolocale sono vicini a quelli della Reggia di Versailles? Un piccolo sforzo varrà ben tanto risparmio, o no?

Ok, siete italiani e non volete allontanarvi troppo da casa? Allora perché non spostarsi a San Marino? Le cose si sono fatte difficili, il fisco italico e la repubblica del Titano collaborano fattivamente, ma senza Iva e con un risparmio che può arrivare anche al 90% vale la pena rischiare?

In mancanza d’altro c’è sempre l’Albione, la vecchia, cara Inghilterra; un the alle 17,00 e se si gestisce un’impresa finanziaria o di servizi, basterà un misero 20% da lasciare alla Regina ed ai suoi sudditi ….
Se non siete contenti ci sono sempre Svizzera ed Irlanda, ottima cioccolata e buona birra sono sempre di moda, molto meno invece i due Paesi, che in quanto a segretezza sono ormai più vicini a Franco e Ciccio agenti segreti che al mitico 007, mi chiamo Bond, James Bond!

La vecchia Europa però non manca di sorprese, come la dura e pura Olanda, alla faccia dell’oltranzismo di Rutte e compagnia bella, che di FCA non comprerebbero un’automobile neppure incassando qualche soldo, ma che di FCA ospitano la sede legale, incassando volentieri qualche soldino che finisce nelle loro tasche invece che in quelle del fisco italiano, tanto si sa, il fisco nostrano è un buco e, nel caso, come farebbero gli orange a bistrattarci diversamente? E se al posto di Rutte ci fosse il suo avversario politico, nazionalista ed anti europeista?

Peggio che mai, ma mandargli a casa sua qualche nostro caro politico, magari di quelli abituati a fare vacanze milionarie o trovarsi ad essere possessori di case senza sapere chi ha pagato? Che dite? Questo in Italia non è reato? Magari non a Cremona, ma chissà se è così anche Utrecht ed a Groningen?
Malta e Cipro non sono Mauritius e Bahamas, ma il loro perché ce lo hanno anche loro, specie se si parla di tassare gli utili ed allora ci si può pure accontentare del Mediterraneo…

Per finire …. è pure lui nazionalista, per nulla europeista e persino dittatore, ma se non avete ancora trovato il vostro “paradiso”, uno ve lo offrono il buon Orban e la “sua” Ungheria; non siete convinti? Magari potrebbe convincervi sapere che la vostra Società sarebbe soggetta ad una tassazione del 9%; si avete capito bene, il NOVE PER CENTO! Come dite? Siete già un po’ più convinti? Ahahahahahah, ci avremmo scommesso!

Ahi le Haway, due palme nel blu, il sole lassù, ma volete mettere un bel paradiso fiscale? Anche se, da poveri pensionati, a cosa vi serve?

Il Direttore responsabile Maurizio Vigliani – Fotolia

Articoli correlati

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *