TOP Header adv (728×90)
TOP Header adv (728×90)

AGGRESSIONI SESSUALI NEL CENTRO CITTA’

Violenze a sfondo sessuale perpetrate tutte nella notte tra l’1 e il 2 agosto in Valtellina: quattro aggressioni ai danni di quattro donne diverse tutte mentre rientravano a casa per le quali è stato arrestato all’alba di oggi un giovane egiziano.

Le forze dell’ordine della questura di Sondrio hanno potuto rintracciare l’uomo – un ventiseienne di origini egiziane residente in città che ora è agli arresti – ritenuto responsabile delle violenze dopo le denunce presentate dalle vittime che avevano creato forte allarme sociale.

Una giovane commerciante ha dichiarato di avere avuto non poche difficoltà a sottrarsi al pedinamento di un individuo che, nel centro città, mentre attorno a mezzanotte rincasava, l’aveva avvicinata con la scusa di farsi accendere una sigaretta e poi le aveva chiaramente manifestato l’intenzione di avere un rapporto sessuale con lei e, al rifiuto, aveva iniziato a seguirla.

Altre testimoni hanno riferito in questura di essere state importunate la stessa notte con le medesime modalità.

A cura di Elena Giulianelli – Fotolia

Articoli correlati

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *