TOP Header adv (728×90)

EICMA 2017, IL MONDO A DUE RUOTE A MOTORE

Si è tenuta dal 9 al 12 novembre a Rho fiera EICMA 2017, la settantacinquesima Esposizione Internazionale Ciclo e Motociclo, con Milano diventata così per quattro giorni la capitale mondiale delle due ruote a motore.

Rispetto al 2015 il numero degli espositori è cresciuto del 14%, arrivando
tra diretti e indiretti a 1.626. I metri quadrati della superficie espositiva netta venduta registra un incremento del 14% con un occupato lordo pari a 280.000 mq.
Il 60% degli espositori che hanno partecipato alla 75° edizione dell’Esposizione provieniva da circa 40 diversi Paesi al mondo. Numeri che hanno convinto il pubblico ad acquistare per
tempo i biglietti di ingresso. La prevendita, infatti, ha registrato un +57% rispetto allo stesso periodo del 2016.

Dopo gli ottimi riscontri dello scorso anno, confermate dai dati di mercato, è stata confermata l’area dedicata all’E-Bike e alle Start Up e Innovazione. Immancabile l’arena esterna MotoLive
e il Temporary Bikers Shop. L’impegno di EICMA nel creare momenti di formazione e informazione ha preso forma con l’Area Sicurezza realizzata in collaborazione con Confindustria ANCMA.

EICMA questo anno ha raddoppiato e superato i confini di Rho con East Eicma Motorcycle. Un luogo di contaminazione tra passato, presente e futuro, capace di fondere il mondo vintage
con la sua declinazione a due ruote, oggi come mai sempre più trendy.
Nei giorni dell’Esposizione la città di Milano ha fatto da cornice a oltre 180 eventi, organizzati da più di 100 attività, che hanno composto il palinsesto della Settimana della Moto di EICMA.
Un programma che si sviluppa su 5 zone dell’area urbana milanese.
Confermata ai motociclisti la possibilità di posteggiare all’interno di EICMA. I visitatori che hanno raggiunto il polo fieristico di Rho in sella alla propria moto, infatti, hanno avuto a
disposizione un parcheggio interno gratuito (ingresso cargo 5).

Articolo e foto a cura di Franco Buttaro

Articoli correlati

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *