La chiusura dello spazio aereo dell’Ucraina “nelle circostanze attuali sarebbe considerato come l’ingresso in guerra della Nato e quindi un rischio di una terza guerra mondiale“. Così il presidente del Consiglio Ue, Michel.

Vista la “sensibilità” del tema, non commenta la possibilità di inviare aerei all’Ucraina. C’è “un coordinamento con i paesi membri che possono prevedere consegne o donazioni di materiale legato all’aeronautica, ma i soldati ucraini devono avere attrezzature” per cui siano “addestrati”.

A cura di Elisabetta Turci – Foto Getty Image

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui