E’ Karim Benzema, che domani a Parigi, a meno di clamorose sorprese, riceverà il Pallone d’Oro, il protagonista del ‘Clasico’ di oggi in cui il Real Madrid ha battuto per 3-1 il Barcellona, al Bernabeu, isolandosi al comando della Liga, con 25 punti in 9 giornate contro i 22 degli eterni rivali.

L’attaccante francese ha segnato uno dei tre gol dei suoi, il primo, mentre il Var gliene ha annullato un secondo, che sarebbe stato il 3-0 del Real.

Il primo tempo si era chiuso sul 2-0 con rete anche di Valverde. Nella ripresa, dopo l’annullamento del gol di Benzema, a segno il Barça a7′ dalla fine con Ferran Torres e terza rete del Real con Rodrygo su rigore nei minut8i di recupero. Per Benzema c’è stata anche, al 43′ st, una vera e propria standing ovation quando Carlo Ancelotti ha tolto il francese dal campo sostituendolo con Asensio. Ora ‘Karim the Dream’ volerà a Parigi per la cerimonia di domani a sera al teatro ‘du Chatelet’.

A cura di Simone Tripodi editorialista – Foto Getty Image

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui