E’ un secondo e più esteso picco di calore, quello che sta infuocando oggi Italia ed Europa dopo il record di giugno, con temperature che nel nostro Paese sfiorano 50 gradi nelle regioni di Centro e Sud. Raggiunti 39-40 gradi anche in molti Stati europei, con i valori più alti di sempre in Olanda, Belgio, e Germania, mentre a Parigi si è arrivati a 41 gradi, rompendo il record del 1947.

In Gran Bretagna si sono superati oggi i 38 gradi. Lo dimostra il confronto delle immagini scattate oggi e il 26 giugno dal satellite Sentinel 3, del programma Copernicus di Agenzia Spaziale Europea (Esa) e Commissione Europea.

Le mappe mostrano la quantità di energia irradiata dalla Terra e rappresentano quindi la temperatura superficiale reale. Per l’Italia si può vedere che mentre in giugno erano prossime ai 50 gradi alcune zone di Sicilia,

Gargano e costa tirrenica, oggi lo è quasi tutto il Paese, a eccezione del Nord. In giugno, in Francia per la prima volta si sono superati i 45 gradi e hanno raggiunto i loro picchi di calore anche Germania, Ungheria, Polonia, Austria, Repubblica Ceca e Slovacchia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui