La Romagna è sempre più internazionale anche nel mondo del triathlon, Alessio Grillini, consigliere comunale a Faenza, porterà i colori della sua terra ai Campionati Mondiali di Ironman di St.George, Utah, Stati Uniti, in programma il prossimo 7 maggio. Alessio, che indosserà il pettorale nr. 542 è stato convocato nelle fila dei 30 atleti italiani non professionisti ( 2 donne e 28 uomini ) grazie all’ottima prestazione ottenuta all’ultima edizione dell’Ironman di Cervia.

A pochi giorni dalla partenza, prevista per il 3 maggio, ho contattato Alessio per porre alcune domande:

Da quanto tempo pratichi questo sport ?
“Mi sono cimentato per la prima volta nel triathlon facendo direttamente l’Ironman a Cervia. Molti si preparano anni, fanno distanze più brevi per poi approdare alla distanza regina, io ho puntato subito in alto. Bisogna dire però che avevo in passato una esperienza come ultra maratoneta”.

Come stai vivendo e come ti stai preparando per questa esperienza?
“E’ un momento davvero emozionante. Quando ho iniziato a praticare questa disciplina non avrei mai creduto di poter arrivare qui. Vedere il tuo nome tra i pochi Italiani fa effetto. Sicuramente mi sento orgoglioso. A livello di allenamenti ho dato il massimo. Purtroppo ho avuto meno di un mese fa il covid, forma pesante, ed ho davvero fatto sacrifici enormi per ritrovare una condizione accettabile”.

Uno sport articolato su tre discipline in quale ti senti più a tuo agio ?
“Sicuramente nella corsa, dove sono in grado di fare la differenza. Mi difendo anche molto bene in biciletta. All’Ironman di Cervia staccai uno dei migliori tempi. Purtroppo invece il mio tallone d’Achille è il nuoto”.

Con quali obiettivi affronti questa esperienza ?
“Intanto diventare finisher di una edizione mondiale. Quindi tagliare il traguardo e godermi ogni emozione. A livello atletico so di non aver superato ancora il covid, i dati in allenamento parlano chiaro. Ma andrò comunque andrò con l’ambizione di tentare di segnare il miglior tempo tra gli Italiani in gara”.
Poche domande che mostrano un Alessio consapevole dell’impegno richiesto e determinato ad ottenere un ottimo risultato a cui oltre i complimenti per la convocazione va il tifo, non solo dalla sua Romagna, ma di tutta l’Italia che ama lo sport e che gli dedica lo slogan : you can!

A cura di Daniele Baldini – Foto Repertorio

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui