INCONTRI CON LA STORIA Redento Coslovi

LA STORIA – Durante la seconda Guerra Mondiale, l’autore pluriaccademico, Redento Coslovi, si avvicina a Donna Rachele, moglie del Duce Benito Mussolini. Si apre uno spaccato di racconti inediti della famiglia più potente del periodo fascista. Testimonianze, fatti e foto inedite del periodo bellico che ha sancito nel Paese drammi, fiducia, speranze, durante e dopo i bombardamenti, di una guerra che ha cambiato la storia del mondo.

A Villa Carpena, l’autore, segretario personale di Donna Rachele, narra la storia di un tradimento sofferto: quello del Duce nei confronti della moglie. Donna Rachele, da parte sua, l’ha sempre amato con infinita fedeltà fino al giorno del sua impiccagione.

Mussolini fu arrestato per ordine del Re (25 luglio) e successivamente condotto a Campo Imperatore. Liberato dai tedeschi, e ormai in balia delle decisioni di Hitler, instaurò nell’Italia settentrionale la Repubblica Sociale Italiana. In seguito alla definitiva sconfitta delle forze italotedesche, abbandonò Milano la sera del 25 aprile 1945, dopo aver invano cercato di trattare la resa. Il tentativo di fuga si concluse il 27 aprile con la cattura da parte dei partigiani a Dongo, sul Lago di Como. Mussolini fu fucilato il giorno seguente insieme alla sua amante Claretta Petacci.

Scritto da Redento Coslovi. – La storia sul Fascismo d’Italia, nelle verità nascoste di una donna che da umile contadina si è ritrovata ed essere la moglie di Benito Mussolini.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui