TOP Header adv (728×90)
TOP Header adv (728×90)

FAUCI PRONTA ALLA VACCINAZIONE DI MASSA

Non appena gli Usa daranno approvazione ‘piena’ a uno o più dei vaccini anti-covid19 -sinora autorizzati solo secondo procedure di emergenza dalla Food and drug administration – si assisterà ad una “inondazione” di mandati obbligatori per i lavoratori di tantissimi settori ad immunizzarsi contro il virus. E’ quanto prevede Anthony Fauci.

Secondo il massimo esperto americano di covid, “college, scuole, aziende private, gruppi imprenditoriali, ospedali e cosi via, si sentiranno più protetti anche a livello locale nel richiedere la obbligatorietà delle vaccinazioni per i loro dipendenti”. Il direttore dell’Istituto delle malattie infettive Usa ha anche sottolineato che “si vive in una sorta di mondo distopico con il pubblico sommerso da bugie e disinformazione” sul covid e i vaccini.

Chiunque vicino a un bimbo dovrebbe essere vaccinato
“Chiunque sia vicino ad un bambino dovrebbe essere vaccinato, e proprio in quello che dovrebbe essere l’ambiente protetto per antonomasia per i più piccoli, ossia la scuola”: Anthony Fauci non ha dubbi e parla chiarissimo: il top immunologo americano, consigliere del presidente Biden sul covid, in un incontro con il giornale ‘Usa Today‘ ribadisce di essere assolutamente in favore delle scuole in presenza per i ragazzini americani a partire da settembre. Ma le condizioni affinché ciò avvenga senza rischiare la salute dei bambini devono essere stringenti: vaccini per chiunque sia a contatto con loro e mascherine obbligatorie.

Con la variante Delta in continuo aumento nel Paese e la sua capacità di contagiare i più piccoli in apparenza più delle precedenti versioni del Sars-Cov2, per Fauci non si possono fare passi falsi: “Per me vaccinare tutti gli adulti vicini ai bambini è senso comune, eppure anche per altre misure come l’uso delle mascherine nelle scuole assistiamo a reazioni e ribellioni come in Florida“. Nello stato, infatti, il governatore Ron De Santis ha addirittura minacciato di bloccare i fondi alle scuole che richiedano l’obbligo di mascherine. “Non ha senso non voler proteggere i bambini”, si è sfogato lo scienziato.

A cura di Elisabetta Turci – Foto Imagoeconomica

Articoli correlati

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *