TOP Header adv (728×90)
TOP Header adv (728×90)
TOP Header adv (728×90)
TOP Header adv (728×90)

RUGBY 6 NAZIONI IL GALLES BATTE L’ITALIA

Il Galles passa 26-15 all’Olimpico e lascia l’Italia a quota 0 punti dopo la seconda partita del ‘6 Nazioni’ 2019. Azzurri che offrono buone fasi di gioco, ma capitolano di fronte alla caratura degli avversari. Prendendosi comunque la soddisfazione di pareggiare il conto delle mete, 2-2. Non passa nemmeno un minuto e gli ospiti passano con al punizione di Biggar sancita per l’errore degli azzurri nel liberare il pallone dai 22. Il n.10 gallese si ripete al 15′, al 19′ e al 29′.

L’Italia si difende a fatica e concede i calci di punizione che portano gli ospiti avanti 12-0. Nell’ultimo quarto di frazione finalmente si vedono Parisse e compagni. Al 35′ un’ottima azione offensiva porta alla meta di Steyn trasformata da Allan. 7-12 all’intervallo. La ripresa si apre bene per gli uomini di O’Shea: al 44′ Allan trasforma la punizione che porta gli azzurri a -2. Per una decina di minuti la partita si apre a continui capovolgimenti di fronte. Finché, al 54′, un’azione travolgente porta alla meta di Adams (trasformata dal solito Biggar). L’Italia va in affanno. Al 64′ la revisione video (Tmo) annulla una meta dei Dragoni per ‘in avanti’ di Adams.

Ma al 70′ il Galles scava il solco definitivo con la meta di Watkin su geniale giocata in lob di Anscombe (trasforma lo stesso Watkin). Partita andata, ma azzurri bravi a restare sul pezzo. Al 76′ Allan spezza in due la linea gallese e appoggia a Padovani che vola in meta (non trasformata). Mete pareggiate 2-2.

Articoli correlati

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *