TOP Header adv (728×90)

FERRO DIFFICILE CAPIRE SE ESISTO

Tiziano Ferro è nato a Latina il 21 febbraio 1980. Dal 2005 vive a Londra. Superato brillantemente l’esame di maturità scientifica, frequenta due diverse facoltà universitarie: un anno di ingegneria e un altro di scienze della comunicazione, entrambi a Roma. Molto più costanti e proficui si rivelano gli studi musicali: 7 anni di chitarra classica (che ha imbracciato per la prima volta proprio all’età di 7 anni), 1 anno di batteria e 2 anni di pianoforte. Nel biennio 1996-97 frequenta anche un corso di doppiaggio cinematografico e lavora come speaker in alcune radio locali della sua città.

Nel 1996, all’età di 16 anni, Tiziano Ferro entra nel coro gospel di Latina, che gli consente di affinare il proprio talento appassionandosi agli stilemi della musica nera. L’importanza del coro gospel nella formazione artistica di Tiziano è testimoniato dalle collaborazioni che seguiranno nel suo cd “Rosso relativo” e in alcuni concerti.

Nei due anni successivi si iscrive all’Accademia della Canzone di Sanremo: nel 1997 non supera lo scoglio della prima settimana; invece nel 1998 è fra i dodici finalisti. L’esibizione sanremese di Tiziano Ferro suscita l’attenzione dei produttori Alberto Salerno e Mara Majonchi, che gli propongono di lavorare insieme: sulle composizioni di Ferro si alternano vari arrangiatori, finché Michele Canova (che ha collaborato anche con Eros Ramazzotti per l’album “9”) riesce a tradurre le idee del giovane di Latina nel sound desiderato. Mentre le canzoni iniziano a prendere forma, nel 1999 Tiziano partecipa come corista al tour dei Sottotono.

Nel 2001 firma il contratto con la casa discografica EMI e nel luglio dello stesso anno pubblica il suo primo singolo: s’intitola “Xdono” e scala vertiginosamente le classifiche fino a conquistare la prima posizione in Italia sia nelle vendite che nell’airplay radiofonico. “Xdono” rimane leader delle charts per quattro settimane consecutive. Nei mesi successivi “Xdono” conquista il Vecchio Continente: nella classifica dei singoli più venduti in Europa nel 2002, Tiziano Ferro ottiene un lusinghiero terzo posto, preceduto solo da Eminem e Shakira. Si tratta di un risultato straordinario, considerato che mancano le vendite in Italia (dove il cd singolo è uscito l’anno precedente) e del Regno Unito (dove il cd singolo non è mai stato pubblicato).

Prima della trionfale campagna d’Europa di “Xdono”, Tiziano Ferro ottiene nuove soddisfazioni in Italia. Nell’ottobre del 2001 esce, ma soltanto per le radio, il secondo singolo “L’olimpiade” (ai vertici delle classifiche del music control). E sempre in ottobre viene pubblicato l’album d’esordio “Rosso relativo”, che entra direttamente all’ottavo posto della classifica italiana (nell’estate 2002 risale fino alla quinta posizione), rimanendo fra i primi 10 per oltre 7 mesi e fra i primi 50 per 60 settimane consecutive. Il cd “Rosso relativo” viene pubblicato in 42 nazioni e diventa: triplo disco di platino in Italia, doppio platino in Svizzera, platino in Spagna e Germania e disco d’oro in Francia, Turchia e Belgio. Il 2001 si chiude con l’esibizione live di “Natale in Vaticano”, dove Tiziano Ferro canta “Soul-dier” accompagnato da un coro gospel di New York. Allo show partecipano, fra gli altri, Elisa, Cranberries e Terence Trent D’Arby.

Nel mese di luglio del 2019 Tiziano Ferro si unisce in matrimonio a Sabaudia con il compagno statunitense Victor Allen.
Nel novembre successivo esce il nuovo album “Accetto miracoli”.

A cura di Patrizia Ferro

Articoli correlati

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *