TOP Header adv (728×90)

CORONAVIRUS SONO LE 19:30

Sono 26.644 le vittime in Italia, con un incremento di 260 in un giorno: è il dato più basso dal 15 marzo.

Fase due, arriva il decreto: la conferenza stampa di Conte è attesa alle 20.20: mascherine obbligatorie per tutti sui bus e in strada, sì a viste ai parenti..

I casi totali in Italia sono 197.675, il dato comprende le persone guarite e quelle decedute. Sono 260 le persone morte nelle ultime 24 ore: è il dato più basso dal 15 marzo. Ad oggi sono stati effettuati 1.757.659 (quasi 50mila in più rispetto al 25 aprile). Le persone testate sino ad ora sono 1.210.639 – DATI

Le ultime notizie:

Coronavirus Spagna, i bambini possono uscire dopo 44 giorni di lockdown
I minori di 14 anni potranno uscire un’ora al giorno tra le 9 e le 19, rimanendo nel raggio di 1 km da casa accompagnati da un adulto. Dal 2 maggio consentite passeggiate agli over 65. Nel Paese il maggior numero di professionisti della salute infettati dal virus

Coronavirus, Gran Bretagna: altri 413 morti portano il totale a 20.732
In Gran Bretagna, altri 413 morti per il coronavirus. è l’incremento più basso dalla fine di marzo. Il totale delle persone decedute si attesta a 20.732. La diffusione globale in una mappa animata

Coronavirus, fase 2: mascherine obbligatorie su bus e in strada, sì a visite ai parenti
Secondo le prime indiscrezioni che emergono dalla cabina di regia tra esecutivo ed enti locali, si va verso l’ok al cibo da asporto, a consentire l’attività motoria ma solo individuale e alla riapertura del comparto manifatturiero, dell’edilizia e dei cantieri.

Dal 4 maggio nessuna deroga per i negozi al dettaglio
Nessuna riapertura per i negozi – che rientrano nelle categorie già stoppate nella fase 1 – a partire dal 4 maggio. E’ quanto sarebbe emerso, secondo quanto riferiscono fonti di maggioranza, dalla cabina di regia tra governo e enti locali. Sul commercio a dettaglio, si apprende ancora, il governo ragionerà nei prossimi giorni. Una possibile data di riapertura per il commercio al dettaglio, che tuttavia resta un’ipotesi priva di alcuna conferma ufficiale, è quella del 18 maggio. Prorogato, anche, il lockdwon per parrucchieri e centri estetici.

Coronavirus Germania, a Berlino proteste anti lockdown: decine di arresti. FOTO
Nella giornata di sabato, un centinaio di manifestanti sono stati arrestati dalla polizia perché protestavano contro il lockdown. In Germania, anche durante l’emergenza, le manifestazioni sono autorizzate a patto che i partecipanti mantengano la distanza di sicurezza.

La Redazione giornalistica – Foto fonte il fatto alimentare

Articoli correlati

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *