TOP Header adv (728×90)

CORONAVIRUS SONO LE 19

Secondo i dati della Johns Hopkins University sono 602.262 i casi di contagio nel mondo, con 27.889 decessi e 131.854 guariti.
Gli Stati Uniti sono in testa con 104.837 casi. Seguono Italia con 86.498 e Cina con 81.996. Italia prima per numero di morti.

Sono 9.134 i morti in Italia a causa del coronavirus, con un aumento rispetto di 969 rispetto al giorno precedente.
E’ l’incremento più alto dall’inizio dell’emergenza.
I malati sono 66.414, con un incremento di 4.401.
I contagiati hanno raggiunto quota 86.498.

GLI AGGIORNAMENTI:
I primi treni passeggeri sono arrivati oggi a Wuhan, la città cinese primo epicentro del coronavirus, dopo un blocco di oltre due mesi.
Trump vara piano di aiuti senza precedenti.
Preghiera speciale a San Pietro di Papa Francesco: “Ora, mentre stiamo in mare agitato, ti imploriamo: ‘Svegliati Signore!”
Macron al fianco dell’Italia: “Europa non sia egoista”.

Coronavirus, Borrelli: “Superati 10mila morti, 889 più di ieri”
Superate le diecimila vittime in Italia per il coronavirus. Sono 10.023 i morti, con un aumento rispetto a ieri di 889. Venerdi’ l’aumento era stato di 969. Il dato e’ stato reso noto dalla Protezione Civile.

Coronavirus, Borrelli: “70.065 i malati”
Sono complessivamente 70.065 i malati di coronavirus in Italia. Il numero complessivo dei contagiati – comprese le vittime e i guariti – ha raggiunto i 92.472. Il dato è stato fornito dalla Protezione Civile.

Coronavirus, operatore 118 morto Bergamo primo “caduto lavoro”
Inail ha riconosciuto la “morte sul lavoro” per Diego Bianco, l’operatore di 46 anni del 118 in servizio alla Soreu di Bergamo morto la notte del 13 marzo per colpa del Coronavirus. Bianco e’ il primo “caduto sul lavoro” da Covid-19. Nelle prossime settimane la moglie Marika e il figlio Alessio riceveranno un assegno di rendita previsto per legge per la vittima del lavoro. Lo ha spiegato a La Repubblica la responsabile di Inail Lombardia Alessandra Lanza. La moglie e il figlio potranno avere una rendita annua di circa 20mila euro.

Coronavirus, in Lombardia 541 morti ma crollo ricoveri
E’ arrivato a quasi quarantamila il numero dei contagiati da Coronavirus in Lombardia. L’aumento rispetto a ieri è di 2117 positivi, che porta il totale esatto a 39.415. Stabile il numero dei deceduti: 542, uno cioè più di ieri (per un totale di 5944), mentre continua la frenata dei nuovi ricoveri. In terapia intensiva ci sono 1319 pazienti, ovvero 27 più di ieri, mentre i pazienti ospedalizzati non in terapia intensiva sono 11152, 15 in più.
A Milano i casi sono 7783 con un aumento di 314 positivi, quindi in diminuzione rispetto ai 547 di ieri.

Coronavirus, in Sicilia 1.242 casi, 57 morti e 512 ricoveri
Sono 1.242 (+74) i casi positivi, 57 i morti (+18, ma riferiti agli ultimi due giorni) e 512 i ricoveri (+12) da coronavirus in Sicilia. Lo riferisce la Regione Siciliana, aggiungendo che i guariti sono 60 (+7). Dall’inizio dei controlli i tamponi validati dai laboratori regionali di riferimento sono 13.096. Di questi sono risultati positivi 1.359 (+99 rispetto a ieri). Dei 512 ricoveri, 71 sono in terapia intensiva (-4), mentre 730 (+62) sono in isolamento domiciliare.

Coronavirus, dimesso paziente trattato con farmaco sperimentale
Sembra dare buoni risultati nell’ospedale di Chieti l’uso sperimentale del Tocilizumab sui pazienti con Covid-19. E’ stato infatti dimesso dalla Clinica di Malattie infettive un trentenne trattato con questo farmaco, utilizzato da circa venti giorni al “SS. Annunziata”. Com’è noto – si legge in una nota della locale Asl – si tratta di una preparazione che contiene molecole già impiegate nella cura dell’artrite reumatoide e in grado di ridurre l’infiammazione che causa danni agli organi.

Coronavirus, ministro Patuanelli: “Necessario reddito emergenza”
“Certamente un reddito di emergenza è necessario, proprio per evitare di vedere quelle scene ai supermercati”. Lo ha detto il ministro dello Sviluppo economico Stefgano Patuanelli. Secondo il ministro “allargare la platea oggi che altre parti di societa’ stanno andando in difficoltà, è un obiettivo giusto, del movimento e del governo. Credo si possa addirittura allargare sul piano europeo: il Reddito di cittadinanza europeo – ha concluso – non è più una chimera ma una necessita’ in questo momento”.

Coronavirus, Palazzo Vetro Onu dona 250 mila mascherine a New York
Il Palazzo di Vetro dona 250.000 mascherine alla città di New York. “Sono lieto di annunciare con l’ambasciatrice Usa Kelly Craft la donazione di 50.000 mascherine protettive che si trovano nei negozi delle Nazioni Unite a New York”, ha annunciato il segretario generale dell’Onu, Antonio Guterres. “Saranno date ai professionisti medici della Grande Mela che lavorano instancabilmente con coraggio e altruismo in risposta alla diffusione del coronavirus – ha detto – nella speranza che giochino un piccolo ruolo nel salvare vite umane”.

Coronavirus, Gran Bretagna: “Bene se resteremo sotto 20.000 morti”
“Potremo considerare di aver fatto bene se riusciremo a rimanere sotto i 20mila morti” nel Regno Unito. Lo ha riferito il direttore di Nhs England Stephen Powis durante il briefing quotidiano a Londra per gli aggiornamenti sull’emergenza coronavirus.

Coronavirus, in Grecia contagi salgono a 1.061
Aumentano i contagiati da coronavirus in Grecia, e superano quota mille arrivando a 1.061, ovvero 95 in più nelle ultime 24 ore. I morti sono 32, quattro più di ieri. Lo ha comunicato l’infettivologo Sotiris Tsiodras durante il briefing quotidiano del ministero della Sanità ad Atene, trasmesso dalla tv pubblica Ert.

La Redazione giornalistica – Foto Getty Images

Articoli correlati

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *