Febbre alta e immediatamente scatta l’allarme per un caso sospetto di covid-19 sul traghetto Moby Drea arrivato questa mattina a Cagliari e proveniente dal porto di Civitavecchia. Al passeggero è stato effettuato il tampone e ora si è in attesa dell’esito.

Nel frattempo si trova in isolamento nella sua cabina mentre tutti gli altri viaggiatori sono stati fatti sbarcare dopo l’intervento della sanità marittima (Usmaf). Secondo quanto ricostruito da Moby, il passeggero ieri sera all’imbarco dal porto laziale non presentava sintomi febbrili, ma una volta che il traghetto è arrivato quasi vicino alle coste della Sardegna l’uomo ha segnalato di avere la febbre: la misurazione ha dato come esito 38 gradi di temperatura corporea.

A quel punto è stato isolato nella propria cabina che è stata prontamente sanificata. “Tutte le procedure hanno funzionato alla perfezione”, fa sapere la compagnia di navigazione e non vi è stato nessun allarme.

A cura di Silvia Camerini – Foto Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui