TOP Header adv (728×90)

BREXIT VERSO L’ACCORDO UE

I commissari europei hanno acceso il semaforo con la luce verde al testo sulla dichiarazione politica congiunta sulla relazione futura tra l’Ue ed il Regno Unito. Lo annuncia il portavoce della commissione europea che si occupa di Brexit, Daniel Ferrie, su twitter.

A questo punto “il documento dovrà essere oggetto dell’endorsement dei 27 leader al vertice di domenica”.  La bozza del testo, parte del quale circola già sui social, delinea “i parametri per una partnership ambiziosa, ampia, profonda e flessibile” tra l’Unione e il Regno.

Possibile estensione di un anno della transizione – Per il periodo di transizione post-Brexit, “il comitato congiunto” Ue-Gb “potrà, prima del primo luglio 2020, adottare una sola volta la decisione per estendere il periodo di transizione per il massimo di un anno”,  si legge nella bozza di accordo di cui l’Ansa ha visione.

Tusk: – “La bozza ora è soggetta all’approvazione dei leader” Il presidente del Consiglio Ue Donald Tusk ha detto che c’è un accordo di massima a livello politico su una bozza di dichiarazione politica sulle future relazioni tra il Regno unito e l’Unione Europea. “Ho appena inviato ai Ventisette una bozza di Dichiarazione politica sulle future relazioni tra Ue e Gb” ha scritto Tusk su Twitter. “Il presidente del Commissione mi ha informato che è stata concordata a livello di negoziatori e in linea di principio a livello politico, ora è soggetta all’approvazione dei leader”.

Cancelliera tedesca Merkel: “L’accordo sulla Brexit “richiede ancora molte discussioni” per raggiungere un compromesso,  a pochi giorni dal summit che dovrà suggellare un accordo finale. “Abbiamo già  fatto progressi, ma ci saranno certamente molte discussioni necessarie, specialmente nel Regno Unito”.

 

Il testo dell’accordo – La relazione futura “sarà radicata nei valori e negli intressi che l’unione e il Regno Unito condividono”.  È quanto si legge nella bozza di dichiarazione politica sulle relazioni future tra Ue e Regno Unito dopo la Brexit, di cui l’AGI è entrata in possesso. Il documento di 26 pagine deve essere approvato dai capi di Stato e di governo nel Vertice straordinario di domenica, insieme all’accordo sull’uscita ordinata. “L’Unione e il Regno Unito sono determinati a lavorare insieme per salvaguardare l’ordine internazionale fondato sulle regole, lo stato di diritto e la promozione della democrazia, e standard elevati sul commercio libero e equo, i diritti dei lavoratori, la protezione dei consumatori e dell’ambiente, e la cooperazione contro le minacce interne e esterne ai loro valori e interessi”, si legge nel documento.

Articoli correlati

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *