Nonostante le difficoltà del momento, l’Antoniano di Bologna continua a restare vicino a tutti i bambini e alle loro famiglie in attesa della grande festa televisiva, rinviata a maggio 2021. Esce infatti il 4 dicembre la compilation del 63° Zecchino d’Oro, realizzata per il quarto anno consecutivo sotto la direzione artistica del maestro Peppe Vessicchio, disponibile in formato CD e digitale, contenente 14 nuovissimi brani e una bonus track.

“Lavorare ai brani di questa edizione – ha affermato il Maestro Vessicchio – si è rivelato molto interessante sotto più profili. La qualità delle composizioni, la varietà degli stili musicali e gli argomenti trattati sono stati un piacevole banco di prova per tutti i reparti realizzativi. Nonostante le restrizioni dettate dalla attuale situazione credo che si sia raggiunto un risultato al di sopra delle aspettative. Questa quarta annata di collaborazione con Antoniano a mio avviso trova nella compilation del 63° Zecchino d’Oro il risultato più armonico fino ad oggi raggiunto”.

Tra gli autori delle canzoni alcune firme note, come Simone Cristicchi, Francesco Tricarico, Leonardo Pieraccioni e Paolo Belli.
I brani sono interpretati da 16 piccoli solisti, dai 4 ai 9 anni, provenienti da 8 diverse regioni di Italia e accompagnati immancabilmente dal Coro dell’Antoniano, diretto da Sabrina Simoni.

Sempre il 4 dicembre, in concomitanza con l’uscita della compilation verrà messa on line per la prima volta una piattaforma con cui si potrà giocare allo Zecchino d’Oro da casa propria. “I bambini – afferma Fr. Giampaolo Cavalli, direttore di Antoniano – devono essere liberi di stare insieme e divertirsi, per questo abbiamo deciso di adattare lo Zecchino d’Oro al momento che stiamo attraversando. Torneremo in primavera per festeggiare insieme su Rai1, ma staremo comunque vicini alle famiglie e ai più piccoli in tutti i modi possibili.”

Come ogni anno infine, la musica dello Zecchino d’Oro supporta la campagna “Operazione Pane”, che sostiene 15 mense francescane aiutando chi non ha da mangiare. Per dare un contributo fino al 19 dicembre si può inviare un sms o fare una chiamata da rete fissa al numero solidale 45588, in alternativa si può donare sul sito operazionepane.it.

articolo e foto a cura di Franco Buttaro

scrivi a: [email protected]

Area degli allegati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui