TOP Header adv (728×90)
TOP Header adv (728×90)

YACHT IN FUGA DAI PORTI ITALIANI

Anche i ricchi stanno attenti al portafoglio. Per rendersene conto basta fare un giro nei porti a sud della Corsica. In questi giorni di vacanza si nota una sfilza di mega yacht in coda per fare il pieno di carburante. In Francia, nonostante i recenti aumenti, costa meno che in Italia.

Il pieno in Corsica

I benzinai che riforniscono le imbarcazioni non hanno l’obbligo di segnalare all’osservatorio specializzato del ministero dello Sviluppo economico i prezzi applicati, mantenendo quindi una grande discrezionalità nel fissare il prezzo. In Italia resta l’idea che gli armatori si possono spennare, tanto non hanno problemi a pagare il pieno. In verità, se le imbarcazioni vanno a fare benzina, o gasolio, in Corsica, creano un danno economico a tutto l’indotto turistico nostrano.

I prezzi

A Marina di Porto Vecchio, in Corsica, un litro di gasolio costa 1,61 euro, a Bonifacio, 1,60. In Sardegna, giusto per fare un paragone, 1,70 vicino al confine con la Francia, ma anche 1,940 a Golfo Aranci, mentre un litro di diesel 1,839. Porto Rotondo, controllando i prezzi di ieri, fissava il costo di un litro di benzina a 1,924, mentre 1,829 per il gasolio. Più ci si allontana dalla Corsica e più il prezzo sale: a Villasimius la benzina costava 2,069 euro al litro, il diesel a 1,969.

Il costo del pieno

Non si tratta di fare il pieno ad un’utilitaria. Le differenze di 10 o venti centesimi al litro, in caso di rifornimento di uno yacht pesano diverse migliaia di euro. Prendiamo come esempio un’imbarcazione di cinquanta metri, con un serbatoio di 30mila litri. Chi decide di fare il pieno in Corsica, a Bonifacio, deve sborsare 48mila euro, a La Maddalena il costo lievita: 51mila euro, fino a raggiungere 60mila euro a Villasimius. Ecco che percorrere qualche miglia per arrivare fino in Corsica equivale a risparmiare dai 3 fino ai 12mila euro. Non poco. Anche per i ricchi in vacanza a bordo di un super yacht.

Articoli correlati

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *