I Ragazzi guidati dal coach Giosuè Bilardo e Marco Vandelli

Cesena Basket 2005 – AICS Forlì 65-52 (12-14, 31-27, 47-46)

Pezzi 6, Maldini 5, Orioli 13, Foschi 12, Biguzzi 7, Ugolini 9, Nocerino 13, Gabellini, Bonfim, Esposito, Fusaroli, Carli. All. Bilardo. 

E’ stata davvero perfetta la stagione dei nostri ragazzi del 2006, punta dell’iceberg di tutto il movimento, che può dire di aver superato brillantemente il periodo della pandemia, soprattutto per la crescita qualitativa dei giocatori, ma anche per l’entusiasmo e la partecipazione dell’ambiente. La dimostrazione è venuta da un Palaippo strapieno in occasione della finale di ieri sera.

Ricordiamo che i 2006 avevano già chiuso nel migliore dei modi il campionato con i loro pari età (l’under 16 gold) dove erano arrivati terzi nel loro girone qualificandosi per i play off con le migliori squadre di tutta l’Emilia Romagna. A inizio anno la società ha deciso di iscriverli anche al campionato Under 17 Silver con l’obiettivo di fare esperienza contro avversari più forti fisicamente, e loro questo campionato l’hanno dominato: primo posto nella prima fase (19 vittorie e 1 sconfitta); superati ai play off Russi, Aics (poi ripescati) e Castel Maggiore.

Nella finalissima hanno ritrovato i forlivesi e dopo averli superati a Forlì (56-61), ieri l’ultimo atto. Sarà stata determinante anche l’emozione per i duecento spettatori che hanno gremito le tribune. Capitan Ugolini & company partono contratti e quasi alla fine del primo quarto sono sotto di 9 con la miseria di 3 punti segnati in 8 minuti; Foschi e Biguzzi propiziano la fiammata che li riporta a contatto alla prima pausa, poi le “giraffe” vanno in vantaggio.

Nei due periodi centrali sono sempre avanti di una manciata di punti, ma non riescono mai ad allungare e anzi gli ospiti più di una volta hanno il possesso per il sorpasso. L’ultimo periodo inizia in sostanziale parità, ma qui diventano insuperabili in difesa concedendo appena 6 punti, e in attacco trovano canestri d’oro Orioli e Nocerino che c’entrano l’obiettivo finale di una meritata vittoria; aggiudicandosi partita e campionato. Ovviamente un applauso speciale a coach Giosuè Bilardo e al suo vice Marco Vandelli.

Il vice Direttore Ugo Vandelli – Foro Repertorio

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui