Sono stati assegnati i 18 seggi del voto estero nella giornata odierna.
Così il Viminale precisando, che si tratta di uno scrutinio non definitivo in quanto mancano alcuni verbali che sono stati trasmessi, come previsto dalla legge, alla Corte d’Appello.

Dei 12 seggi in palio alla Camera, 5 vanno al Pd, 3 al centrodestra e uno rispettivamente a M5S, Maie (Movimento Associativo all’Estero), Usei (Italiani in Argentina) e +Europa.Dei 6 seggi al Senato,il Pd e il centrodestra ne conquistano 2.
Nessun seggio al M5S, mentre ne prendono uno va a Maie e uno a Usei.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui