Valerie a Kharkiv tra le macerie della sua scuola distrutta

Una ragazza vestita di rosso posa davanti alle macerie di Kharkiv. Si chiama Valerie e ha 16 anni. In questi giorni avrebbe dovuto partecipare al ballo scolastico per la fine dell’anno. Della scuola perà resta ben poco e di quella notte tanto sognata resta solo l’abito. La storia è difficile da verificare, ma la foto sta facendo il giro dei social.

È stata postata su Facebook da Anna Episheva che, forse, vive a Toronto. Valerie, dice, è sua nipote. Aveva i sogni delle ragazze della sua età: l’abito, il ballo, la fine della scuola, il diploma.

“Poi arrivarono i russi – scrive Anna – La sua scuola è stata colpita e distrutta il 27 febbraio 2022”. Ma Valerie è tornata davanti a ciò che è rimasto di quelle mura e di quei sogni. “Grazie mia cara Valerie, per essere forte e coraggiosa. Molto orgogliosa di te, ti amo molto”.

A cura di Elisabetta Turci – Foto Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui