Uno scialpinista è morto a causa del distacco di una valanga in Valle d’Aosta. L’incidente è avvenuto poco dopo mezzogiorno nella zona di Punta Chaligne, vetta di 2.608 metri a Nord di Aosta. L’uomo, di nazionalità italiana, è stato sepolto dalla neve. Si è salvato l’altro scialpinista che era con lui.

Il distacco della slavina è avvenuto a quota 2.400 metri. Sul posto sono intervenuti in elicottero il Soccorso alpino valdostano e il Soccorso alpino della Guardia di Finanza, che hanno recuperato il corpo.
Le operazioni di riconoscimento sono affidate al Sagf.

A cura di Elena Mambelli – Foto ImagoEconomica 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui