L’Unicredit ha dato avvio a una trattativa preliminare per la vendita di una sua controllata russa. L’istituto bancario italiano è stato contattato da acquirenti interessati all’operazione. Lo riporta Bloomberg.

Secondo alcune fonti, fra le opzioni prese in considerazione in sede di trattativa la vendita della controllata sarebbe quella più probabile. Ma un aspetto rilevante della vicenda è il fatto che Unicredit avrebbe attratto l’interesse di società interessate a ottenere una licenza bancaria in Russia.

A cura di Renato Lolli – Foto Imagoeconomica

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui