Il mondo continua ad adorare il made in Italy e a ricercarlo anche alle aste dedicate alle auto da collezione.

Il marchio Ferrari rimane quello più quotato, ma anche altri marchi, come Fiat, vengono molto apprezzati. E’ il caso di una 130 Coupé del 1973 che Gooding & Company porterà all’evento statunitense di Amelia Island 2016 per una vendita il prossimo 11 marzo a partire da una stima di 40-60mila dollari.

La Casa d’asta ha definito la 130 Coupé un’auto “dal design molto apprezzato”, visto che portava la prestigiosa firma di Pininfarina e aveva vinto nel 1972 il premio della celebre rivista Style Auto. Continua poi asserendo che questa vettura è anche “ai massimi livelli per essere guidata” ed è molto rara perché “ne furono costruiti solo 4.500 esemplari, molti dei quali acquistati dai più importanti industriali italiani”.

Questo esemplare è perfettamente conservato, con interni che sembrano appena usciti dalla fabbrica (e che Gooding & Company afferma essere ancora originali) e una carrozzeria che in passato ha subito un restauro, ma non invasivo: per questo, conserva ancora il sapore delle grandi carrozzerie degli Anni ’70.

Redazione IL POPOLANO

La Cesenate

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui