Sono un genio… e un genio molto stabile”. E’ quanto scrive Donald Trump su Twitter, replicando a suo modo alle rivelazioni di questi ultimi giorni che hanno anticipato l’uscita del libro ‘Fire and Fury: inside the Trump White House’ dello scrittore e giornalista Michael Wolff.

Riferendosi al suo primo mandato da presidente degli Stati Uniti (ottenuto “on my first try”, al primo tentativo) Trump scrive: “Penso di non essere intelligente, ma un genio”.

“Ora che la storia della collusione con la Russia, dopo un anno di intense ricerche, si è rivelata una vera e propria bufala – si legge in un altro tweet – democratici e media creatori di fake news” tirano in ballo temi come “stabilità mentale e intelligenza”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui