epa07961135 US President Donald J. Trump prays after awarding the Medal of Honor to Master Sergeant Matthew O. Williams (not pictured) in the East Room of the White House in Washington, DC, USA, 30 October 2019. Williams, a Green Beret, put his life on the line to help rescue four other soldiers in Afghanistan in 2008. EPA/JIM LO SCALZO

Il presidente uscente Donald Trump non parteciperà alla cerimonia di insediamento alla Casa Bianca di Joe Biden. Lo ha annunciato su twitter lo stesso Trump. In un altro messaggio si era rivolto ai suoi sostenitori: “I 75 milioni di grandi patrioti americani che hanno votato per me, per l’America first, per renderla di nuovo grande, avranno una voce gigante a lungo in futuro. Non saranno disprezzati o trattati ingiustamente in nessun modo e forma”.

Dopo il video postato ieri in cui per la prima volta riconosce la vittoria di Joe Biden, Donald Trump torna dunque a rivolgersi ai suoi elettori mentre la Camera pensa a un possibile impeachment.

Impeachment al voto la prossima settimana
La Camera americana potrebbe procedere a un voto sugli articoli per l’impeachment di Donald Trump già a metà della prossima settimana se il vicepresidente Mike Pence non invocherà il 25/o emendamento. “Donald Trump deve essere rimosso dall’incarico. E procederemo con ogni strumento a disposizione per assicurarci che questo accada in modo da proteggere la nostra democrazia”, ha detto alla Cnn Katherine Clark, assistente della speaker della Camera, Nancy Pelosi.

“Se sono vere le notizie che il vice presidente Pence non rispetterà il suo giuramento e non rimuoverà il presidente per proteggere la nostra democrazia, allora noi procederemo con l’impeachment”, ha aggiunto, precisando che in questo caso gli articoli di impeachment potranno essere votati” per l’inizio, massimo metà della prossima settimana”.

Il 20 gennaio finirà il mandato di Trump con l’insediamento di Joe Biden.
“Abbiamo un presidente che ha incitato la folla ad attaccare il Campidoglio, abbiamo cinque persone morte e il danno recato alla nostra democrazia è inimmaginabile”, ha concluso la democratica. Il senatore repubblicano Ben Sasse ha annunciato che prenderà “in considerazione qualsiasi articolo di impeachment perché “credo che il presidente abbia violato il suo giuramento”. Anche altre fonti hanno dichiarato alla Cnn che vi sono altri esponenti repubblicani che potrebbero votare l’impeachment.

Il Direttore editoriale Carlo Costantinini – Foto Imagoeconomica

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui