Otto persone, tra cui sei bambini, sono morti nell’incendio avvenuto in appartamento a Chicago in quello che è considerato uno dei roghi più mortali mai avvenuti nella terza città più grande degli Usa.

Altre due persone sono state ricoverate in ospedale in gravi condizioni. Le autorità non hanno reso noto le identità o le età delle vittime, ma i Vigili del Fuoco affermano che tra i sei bambini morti uno era un neonato.

Colpi d’arma da fuoco al festival di Jacksonville Landing, a Jacksonville, in Florida.
Un primo bilancio è di quattro morti e 11 feriti. Lo rendono noto i media locali. La sparatoria è avvenuta al centro commerciale “The Landing”, dove in un bar si disputava il torneo “Madden”, campionato ufficiale di videogames della National Football League. L’aggressore sarebbe uno dei partecipanti al torneo. Lo riferisce Steven ‘Stevevj’ Javaruski, uno dei concorrenti, al Los Angeles Times.

L’aggressore, dopo aver perso, ha ”preso di mira” alcune persone prima di togliersi la vita, aggiunge Javaruski. L’uomo che ha sparato era un bianco, che non è stato ancora identificato.
Lo ha detto lo sceriffo della città, Mike Williams, secondo quanto riporta la Cnn. L’uomo è morto sul posto, ma lo sceriffo non ha specificato se si sia ucciso come riferito da alcune fonti. L’attentatore ha agito da solo, e non vi è dunque nessun altro ricercato, ha aggiunto lo sceriffo.

I feriti sono stati trasportati al Memorial Hospital e all’ospedale della facoltà di medicina dell’Università della Florida.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui