Sale a 146 il bilancio delle vittime a Seul per la calca creatasi in una festa per Halloween: lo riferisce l’agenzia sudcoreana Yonhap.  

È una vera e propria strage, avvenuta nel quartiere di Itaewon, famoso per la movida a Seul. Le immagini dell’incidente mostrano decine di  persone stese a terra con i soccorritori che tentano disperatamente di rianimarle praticando il massaggio cardiaco. In altre vediamo degli inservienti cercare di far muovere delle persone che sembrano completamente incastrate. Le vittime sono rimaste schiacciate nella calca ma la dinamica dell’accaduto no è ancora per nulla chiara. Stando a quanto riferito da funzionari dell’Agenzia nazionale dei vigili del fuoco e del ministero dell’Interno, sono stati schierati nelle strade per assistere i feriti più di 400 soccorritori e 140 veicoli da tutta la nazione, compreso tutto il personale disponibile a Seul.

Per alcuni media locali a provocare la calca è stata la presenza di una celebrità in un locale della zona di Itaewon, ma è una voce non confermata. Si trattava del primo evento di festeggiamento pubblico senza obbligo di mascherina.

A cura di Simone Tripodi editorialista – Foto Imagoeconomica

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui