Tra allergie e raffreddori, questo mese di maggio sta mettendo a dura prova molti italiani. Ora, a peggiorare la situazione, torna anche il maltempo.

Il tempo continua a cambiare e se stavate già pensando di tirare fuori il costume per godervi il sole, arrivano brutte notizie: una perturbazione di origine atlantica, infatti, porterà da oggi un rapido peggioramento del tempo sulle nostre regioni centro-settentrionali, con precipitazioni più significative a ridosso dei settori alpini e prealpini centrali con un generale rinforzo della ventilazione dai quadranti occidentali.

Il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso un avviso di condizioni meteo avverse: dalle prime ore di oggi, precipitazioni diffuse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, su Piemonte, Lombardia, Veneto e Toscana. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, locali grandinate e forti raffiche di vento.

Previsti inoltre venti di burrasca dai quadranti occidentali sui settori costieri della Toscana, in estensione a quelli del Lazio, con possibili mareggiate. Per domani valutata criticità gialla sul Piemonte settentrionale, su parte della Lombardia, sul Veneto, sulla Toscana, sull’Appennino marchigiano e su buona parte dell’Umbria.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui