TOP Header adv (728×90)
TOP Header adv (728×90)

TOKIO TAMBERI-JACOBS ORO COLATO

I dieci minuti che hanno cambiato la storia dell’atletica italiana. Incredibili, inimmaginabili, da far tremare mani e gambe a tutti. Tranne che a loro. Alle 21.42 di Tokyo, Gianmarco Tamberi urla di gioia in pedana, è campione olimpico di salto in alto. Alle 21.52 Marcell Jacobs corre più forte di tutti e arriva primo al traguardo, unico italiano nella storia a prendersi la gara regina dei Giochi Olimpici, dopo essere stato il primo a qualificarsi per la finale.

Dieci minuti che hanno ribaltato la percezione di cos’è un’Olimpiade, troppo bella da vivere, troppo complicata da spiegare per chi finora aveva pochi punti di riferimento – Livio Berruti e Pietro Mennea, entrambi sui 200 però – e magari neanche era nato.

A cura di Roberto D’Orazi – Foto Ansa

Articoli correlati

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *