TOP Header adv (728×90)
TOP Header adv (728×90)

TOKIO ANTONELLA PALMISANO ORO LUCIDO

Antonella Palmisano ha conquistato la medaglia d’oro nella 20 km di marcia femminile. L’azzurra ha allungato a tre chilometri dal traguardo e senza alcun minimo cedimento ha lasciato dietro le avversarie arrivando al traguardo in solitaria con il tempo di 1h29″12, seconda la colombiana Erica Arenas e terza la cinese H.Liu. Per l’Italia è l’ottava medaglia d’oro (la quarta nell’atletica), il 36/mo podio in questa edizione che permette di raggiungere il record di medaglie di Los Angeles ’32 e Roma ’60.

A tre giorni al termine delle Olimpiadi di Tokyo 2020, l’Italia mette in cassaforte ben 36 medaglie: 8 d’oro, 10 d’argento e 18 di bronzo. Mai nella storia lo sport italiano aveva conquistato così tanti bronzi: è record.

Era da Atlanta 1996, l’edizione del Centenario, che lo sport azzurro non conquistava un numero così elevato di medaglie. A Sydney 2000 i podi erano stati 34. Eguagliato il record di 36 medaglie conquistate alle edizioni di Los Angeles 1932 e Roma 1960 dove gli ori erano stati rispettivamente 12 e 13. Nelle ultime tre edizioni le medaglie conquistate non avevano superato quota 30, 27 a Pechino 2008, 28 sia a Londra 2012 che Rio de Janeiro 2016. Ad oggi l’Italia nel medagliere è all’ottavo posto, al settimo per il numero di medaglie vinte.

A cura di Roberto D’Orazi – Foto Imagoeconomica

Articoli correlati

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *